Massimiliano Riverso

Belinelli conquista Chicago. Il bolognese dei Bulls sempre più decisivo

Belinelli conquista Chicago. Il bolognese dei Bulls sempre più decisivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Per la prima volta un cestista italiano supera il primo turno di play-off, a  riuscirci è Marco Belinelli che trascina i Chicago Bulls in gara 7 contro Brooklin alla semifinale di Eastern Conference, dove affronterà i campioni in carica dei Miami Heat di sua maestà Lebron James.

Il cestista bolognese protagonista di quello che era un match senza appello, con 24 punti messi a referto,  8/14 da due e 3/6 da tre,  ha dato un contributo essenziale nel break che ha portato i Bulls avanti all’intervallo lungo sul 61-44. Nella frazione conclusiva, quando i padroni di casa sono riusciti a farsi sotto portandosi  a -5, Beli ha messo a segno quei 9 punti che hanno consentito a Chicago di tornare a +10 sul 91-81 e chiudere la serie aggiudicandosi il match 99-93.

Eppure per lui questi play-off non erano iniziati nel migliore dei modi, basti pensare che nelle prime quattro partite della serie aveva collezionato 10 minuti di utilizzo medio complessivo, e 7 punti. Con gli infortuni di Hinrich e Rose nelle ultime tre partite ha avuto maggior spazio, 8 punti in gara 5 e addirittura 22 in gara 6 fino alla prestazione sontuosa di qualche notte fa. Per il bolognese con la maglia che è stata indossata da uno dei mostri sacri di sempre come Michael Jordan la post-season continua, come il sogno di continuare a stupire.

Chissà che possa continuare a mettersi in mostra e tenere alta la bandiera tricolore nel campionato di basket più competitivo del mondo.

Stefano Scarpetti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *