Gianpiero Farina
No Comments

Coman e Puscas: giovani talenti alla ribalta

Il francese della Juventus e il rumeno dell'Inter protagonista con le rispettive nazionali

Coman e Puscas: giovani talenti alla ribalta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Coman e Puscas, i giovani talenti di Juventus e Inter, sono protagonisti con le loro nazionali. Gol e prestazioni convincenti. Il futuro sarà tutto loro.

Kingslet Coman è stato grande protagonista con l'Under 19 francese.

Kingslet Coman è stato grande protagonista con l’Under 19 francese.

DUE GOL ALL’AZERBAIGIAN – Il talentuoso francesino ha trascinato con una doppietta l’Under 19 transalpina nella vittoria per 3-0 contro l’Azerbaigian, partita valida per le qualificazione all’europeo di categoria. Un gol al 61′ e uno al 90′, ciliegine sulla torta di una prestazione sontuosa e esaltante. Coman ha stoffa e classe e si vede. Un messaggio chiaro mandato anche a Massimiliano Allegri, in vista di un finale di stagione in cui la Juventus deve far i conti con numerosi infortuni, ultimo quello di Marchisio, e in cui l‘estro e la spensieratezza di cui non ha nulla da perdere potrebbero essere molto utili. Arrivato questa stagione praticamente a parametro zero, visto che era a fine contratto con il PSG, Kingsley Coman ha collezionato sino ad ora 14 presenze ed un gol realizzato in Coppa Italia contro il Verona. La società juventina si è subito complimentata con il suo calciatore sul suo profilo Twitter. Sabato alle 19 ci sarà la sfida con la Danimarca. Chissà che Coman non obblighi qualcuno a scrivere un altro tweet.

DOPPIETTA ALL’ISLANDA – Era solo un’amichevole è vero ma due gol sono sempre due gol. George Puscas, attaccante 18enne dell’Inter, ha realizzato una doppietta nel 3-0 dell’Under 21 rumena contro l’Islanda. Dopo le grandi prestazioni a suon di gol con la Primavera nerazzurra , il ragazzo è stato inserito in pianta stabile in prima squadra e ha debuttato il 21 gennaio 2015 nell’ottavo di finale di Coppa Italia contro la Sampdoria subentrando nei minuti finali a Mauro Icardi. Il debutto da titolare avviene il 4 febbraio, giorno del quarto di finale di Tim Cup contro il Napoli. Il 26 febbraio arriva anche il battesimo sul palcoscenico europeo in quanto entra nei minuti finali di Inter-Celtic, ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. L’Inter crede in lui e nelle sue qualità. Ed è per questo che il 10 marzo arriva il rinnovo del contratto sino al 30 giugno 2019. Comam e Puscas: il futuro di Juventus e Inter passa anche dai loro piedi.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *