Simone Gianfriddo
No Comments

Liga, remuntada Barcellona per Vilanova: da 0-2 a 3-2 a Villarreal

Incredibile rimonta del Barcellona che espugna il Madrigal di Villarreal dopo essere stato in svantaggio per 2 reti a 0. Per i blaugrana rimangono 4 i punti dall'Atletico capolista

Liga, remuntada Barcellona per Vilanova: da 0-2 a 3-2 a Villarreal
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Dani Alves, Lionel Messi; protagonisti della Rimuntada del Barcellona a Villareal

Dani Alves, Lionel Messi; protagonisti della Rimuntada del Barcellona a Villareal

Nel posticipo domenicale di Liga, il Barcellona centra una cruciale vittoria sul campo del Villarreal grazie ad una spettacolare Remuntada; il doppio vantaggio firmato Cani-Trigueros non basta al Villareal, che tracolla dopo due autoreti con protagonisti Gabriel e Musacchio e dopo la rete decisiva di Messi. La compagine catalana onora al meglio la memoria di Tito Vilanova e non molla l’Atletico Madrid che rimane a +4. Per il sottomarino giallo un’altra occasione persa che lancia il Real Sociedad a +7.

REMUNTADA PER TITO – Succede di tutto al Madrigal di Villarreal; dopo pochi minuti è Messi ad andare vicino alla rete ma Asenjo risponde alla grande. Il Villarreal però rialza la testa ed inizia ad esercitare una costante pressione offensiva che porta i suoi frutti prima con Aquino, che sfiora il gol verso la fine del primo tempo, e poi finalmente con Cani che proprio al 45′ sfrutta la pessima disposizione difensiva ospite e batte di piatto Pinto per l’1 a 0. Il Villarreal inizia fortissimo anche nel secondo parziale  e trova il raddoppio  al 55′ con Trigueros, il quale trafigge di testa ancora Pinto  dopo l’ottima assistenza del messicano Aquino. Tutto lascia presupporre ad una sconfitta inevitabile per il Barcellona, ma  Dani Alves diventa improvvisamente il protagonista del match; prima compie un gesto fenomenale quando mangia una banana lanciatagli dal pubblico ospite nei pressi del corner, e poi propizia le due autogol che riaprono e pareggiano i conti. Al 65′ è Gabriel a deviare rovinosamente nella propria rete un cross del laterale brasiliano, poi è Musacchio a ripetere l’incauto gesto con un “bellissimo” colpo di testa sempre su cross di Dani Alves e il Barcellona agguanta il pareggio. Adesso la gara è tutta in discesa per la banda di Martino che completa la remuntada al 85′ grazie al gol numero 27 di Messi, il quale è bravissimo a battere Asenjo da distanza ravvicinata dopo l’ottima sponda aerea di Fabregas. Gli assalti finali del Villarreal non portano alcun risultato, con il Barcellona che regala questa vittoria all’ex tecnico Vilanova e risponde così alla vittoria pomeridiana dell’Atletico Madrid, vincente al Mestalla di Valencia.

TABELLINO:

Villarreal (4-3-3) – Asenjo ; Mario, Musacchio , Gabriel , Jokic ; Trigueros, Bruno, Pina (35’ Aquino 6,5); Dos Santos, Perbet (14’ Pereira), Cani ( dall’82’ Ulche ). All. Garcia Toral

Barcellona (4-3-3) – Pinto ; Alves, Bartra , Mascherano , Adriano ; Xavi  (62’ Fabregas ), Busquets , Iniesta ; Alexis (62’ Tello ), Messi , Pedro (89’ Sergi Roberto ). All. Martino

Arbitro: Fernandez Borbalan

Marcatori: 45’ Cani, 55’ Trigueros – 65’ aut. Gabriel, 78’ aut. Musacchio, 83’ Messi

Ammoniti: Sanchez (B), Mario (V), Busquets (B), Trigueros (V), Cani (V), Dani Alves (B)

Simone Gianfriddo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *