Redazione
No Comments

Serie B 2013/2014: presentazione della seconda giornata

Palermo-Empoli e Novara-Siena piatti forti della seconda giornata di serie B. Varese per il riscatto, Padova a Carpi per rialzarsi

Serie B 2013/2014: presentazione della seconda giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Gennaro Gattuso, allenatore del Palermo

Gennaro Gattuso, allenatore del Palermo

Numerosi come sempre i motivi di interesse della giornata di serie B che si aprirà oggi pomeriggio con Novara-Siena, insieme antipasto e piatto forte. Al “Silvio Piola” si gioca alle 18.30: se gli uomini di Alfredo Aglietti vogliono scrollarsi di dosso tutte le perplessità alimentate dall’inatteso ko di Avellino, i toscani cercano di dare continuità al rendimento dopo la sonante e convincente vittoria contro il Crotone.

Occhi puntati anche sul “Renzo Barbera”, dove va in scena Palermo Empoli, sfida tra pretendenti al salto di categoria: per Rino Gattuso l’imperativo è vincere, ma anche – o forse soprattutto – dimostrare di aver registrato una retroguardia apparsa un po’ svagata all’esordio a Modena. A condire ancor di più la vigilia ci sono le fastidiose voci di mercato sul futuro di Abel Hernandez, ambito da mezza serie A, e sul nome della nuova punta (Cacia? Ardemagni?) che potrebbe arrivare in rosanero anche in caso di permanenza dell’uruguayano per rimpolpare un reparto avanzato di primissimo livello ma piuttosto scarno numericamente.

Prove d’appello per il rinnovato Brescia di Marco Giampaolo, che scende a Bari per provare a ottenere quella vittoria sfuggita in extremis contro il Lanciano, e per il Varese, che riceve il Modena dopo la falsa partenza contro un Cesena a sua volta in cerca di conferme nella sempre insidiosa trasferta di Crotone.

Ostico impegno esterno anche per l’ambiziosa Ternana, attesa al “Tombolato” in casa del Cittadella, mentre la Reggina va a Lanciano; Latina-Avellino è sfida tra neopromosse, Carpi-Padova mette di fronte due compagini uscite sconfitte all’esordio, sebbene con stati d’animo profondamente differenti. Juve Stabia-Spezia completa il programma del sabato; lunedì sera interessantissimo posticipo tra Trapani e Pescara.

Antonio Forina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *