Connect with us

TransferMarket

Arrivabene allontana De Ligt: chi arriva alla Juve? Il Milan si fionda su Dybala!

Pubblicato

|

dybala de ligt

Il mercato della Juventus subirà una forte accelerata nei prossimi giorni. Non sono acquisti, la dirigenza juventina si sta preparando anche a dolorosi addii: uno su tutti è quello di Matthijs De Ligt. Il centrale olandese classe ’99 è finito nel mirino di alcuni club inglesi, su tutti il Chelsea. E il suo addio pare essere stato certificato dalle parole rilasciate da Maurizio Arrivabene, amministratore delegato bianconero, in un’intervista a Tuttosport.

Torniamo a parlare di giocatori che seguono i consigli dei procuratori o dei colleghi invece che della società. Oggi è impossibile trattenere un giocatore che se ne vuole andare – ha spiegato Arrivabene rispondendo a una domanda su De Ligt –. Ma è sempre una questione di numeri, non è che se uno vuole andare via gli rispondi: prego, accomodati. È difficile trattenere un giocatore, però dal tavolo della trattativa bisogna alzarsi tutti e tre soddisfatti. E vale sempre l’articolo quinto: chi ha i soldi ha vinto“.

⚪⚫ Arrivabene saluta De Ligt: Juventus interessata anche a Kimpembe del PSG

Parole che sanno d’addio, anche se la Juventus non si priverà di De Ligt a meno di un’offerta che vada a sfiorare i 90 milioni di euro, che è comunque meno della clausola rescissoria da 120 milioni. Tanti i nomi seguiti dalla dirigenza per l’eventuale sostituto: in cima alla lista dei desideri ci sarebbe Kalidou Koulibaly, ma è difficile che il senegalese lasci il Napoli, club e città a cui è legatissimo, per approdare ai rivali storici dei partenopei.

Ecco perché la Juventus si sta muovendo anche su profili come quelli di Gabriel dell’Arsenal, Badiashile del Monaco, mentre l’ultima pista porta a Kimpembe del PSG. Il difensore francese, qualora dovesse arrivare Skriniar all’ombra dalla Tour Eiffel, sarebbe chiuso proprio dallo slovacco e da Marquinhos.

🆕 LEGGI ANCHE: Juve: ecco le contropartite per Zaniolo! La Fiorentina sempre più ‘spagnola’ e l’esclusiva su Asensio

🔵 Correa-Napoli, cosa c’è di vero?

Continuando sulla linea degli addii dolorosi, anche il Napoli è pronto a salutare una delle colonne della squadra azzurra degli ultimi anni: Dries Mertens. Il belga non ha rinnovato il contratto e lascerà il capoluogo campano a parametro zero. De Laurentiis sta cercano un sostituto e – stando a quanto rivela Il Mattinoun sondaggio è stato fatto con l’Inter per Correa. L’operazione appare particolarmente complicata: i nerazzurri l’hanno riscattato per 30 milioni dalla Lazio, ciò vuol dire che per acquistarlo servirà un’offerta da almeno 25 milioni, cifra che al momento il Napoli non ha a disposizione. L’ingaggio da 3,5 milioni di euro l’anno, inoltre, complica ulteriormente l’affare.

Probabile che quello del Napoli sia stato un sondaggio o poco più, forse una mossa di disturbo per indurre l’Udinese ad abbassare il prezzo di Deulofeu: vero obiettivo per l’attacco degli azzurri.

🔴⚫ Slitta l’Inter: su Dybala si fionda il Milan

Il futuro di Paulo Dybala appare sempre più incerto. Se qualche settimana fa sembrava ormai certo il suo trasferimento all’Inter, oggi è ancora tutto in discussione, tanto che il Milan pare stia seriamente pensando alla Joya. Gerry Cardinale, nuovo proprietario del club, sta accarezzando l’idea di far diventare l’argentino un’icona dei rossoneri. Con Dybala al Milan il brand farebbe un ulteriore upgrade, considerando il suo numero impressionante di followers sui social: 48 milioni su Instagram, 15.5 milioni su Facebook e 2.5 milioni su Twitter.

Cardinale vorrebbe un grande colpo per marchiare la nuova era RedBird. Allo stesso modo la Joya sarebbe il profilo ideale per l’attacco di Pioli: un top player alle spalle di Origi o Giroud. Senza dimenticare l’obiettivo del Milan di arrivare almeno agli ottavi di Champions, per cui l’acquisto di Dybala potrebbe essere ulteriormente motivato.

L’ostacolo rimane l’ingaggio, questo andrebbe oltre il tetto salariale imposto dai rossoneri e per questo l’operazione è complicata. L’offerta migliore tra le mani dell’attaccante rimane quella dell’Inter: un quadriennale a 5 milioni più bonus a stagione.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS