Connect with us

TransferMarket

Juventus, le ultime su Di Maria e Kostic! Milan, operazione alla Lukaku?

Pubblicato

|

Juventus: le ultime su Di Maria

La Juventus sembra finalmente aver sbloccato il suo mercato in entrata. I bianconeri per circa un mese hanno tentennato, messi in attesa da alcuni obiettivi e incapaci di chiuderne altri a causa di mancati accordi. Ora, però, le cose sembrano cambiare. Cherubini ha rotto gli indugi ed è pronto a piazzare quei colpi necessari ad Allegri per puntare allo scudetto.

⚪⚫ Juventus, ora si fa sul serio

La Juventus è vicinissima a chiudere l’affare Di Maria. Due i fattori decisivi per sbloccare l’affare. Di Maria si è reso conto che non poteva permettersi di attendere oltre il Barcellona alle prese con una difficile situazione economica. Il rischio era quello di rimanere con il cerino in mano. In secondo luogo, quella bianconera era l’offerta migliore. Agnelli si è spinto fino ad offrire un anno di contratto a 7 milioni annui ed è disposto a mettere sul piatto anche eventuali bonus per arrivare a 8-9 milioni. Una decisa sterzata rispetto ai 7, bonus compresi, per un anno con opzione per il secondo. Le parti non sono mai state così vicine.

Anche per Filip Kostic ci sono sviluppi. I bianconeri avevano già l’accordo con il giocatore per un triennale a 2,5 milioni a stagione. Ora sembra che anche quello con l’Eintracht sia vicinissimo. Cherubini avrebbe infatti offerto 15 milioni di euro, accontentando le richieste del club tedesco. A questo punto, la Juventus ha la possibilità di piazzare il doppio colpo. Ora starà ad Agnelli dare il via per la doppia operazione o attendere che vi siano prima delle uscite.

🔴⚫ Milan, continua la caccia al trequartista

Il Milan continua a sondare il mercato europeo alla ricerca di un trequartista. L’ultima idea porta ad un vecchio obiettivo. Parliamo di Hakim Ziyech. Il marocchino, classe 1993, non rientra nei piani di Tuchel che vuole sbarazzarsene come già fatto con Lukaku. Per questo motivo i Blues sarebbero disposti a darlo anche in prestito con diritto di riscatto. Attualmente l’ex Ajax percepisce 6 milioni l’anno, ma, per lasciare Londra, sarebbe disposto anche a rinunciare a qualcosa. Ecco perchè questa pista si fa molto interessante, anche viste le difficoltà per arrivare ad altri nomi, i cui costi sono attualmente troppo onerosi per le casse rossonere.

🆕LEGGI ANCHE Milan, problemi di budget? I cinque ‘scartati’ da Cardinale (sportcafe24.com)

🟣 Fiorentina, si chiude per Jovic?

Luka Jovic è vicinissimo alla Fiorentina. Gli ammiccamenti social del serbo aprono la strada a quello che dovrebbe essere un accordo imminente. Il calciatore del Real Madrid arriverà in prestito secco, replicando quindi l’operazione Odriozola. Tuttavia, va ancora chiarita la questione relativa all’ingaggio. Il serbo percepisce 6 milioni l’anno. Commisso vorrebbe che il Real Madrid pagasse il 50% dell’ingaggio, i Blancos optano per il 40%. Tuttavia, potrebbe essere lo stesso Jovic a favorire la trattativa nel caso in cui decidesse di abbassarsi l’ingaggio. La volontà di tutte e tre le parti in causa è chiara. In settimana potrebbe chiudersi l’affare che regalerebbe l’atteso attaccante a Italiano.

Per quel che riguarda il fronte difesa, invece, l’ultimo nome che circola dalla Spagna è quello di Samuel Umtiti. Il francese è da tempo ai margini nel Barcellona, anche a causa di alcuni problemi fisici di troppo che, negli ultimi anni, lo hanno reso un peso tecnico ed economico per il club. L’ex Lione ha voglia di rilanciarsi e per questo spinge per andarsene. I suoi procuratori l’avrebbero offerto anche alla Fiorentina, ma l’affare tra Blaugrana e Viola è tutt’altro che semplice. La Fiorentina non vuole ripetere l’errore fatto con Nastasic lo discorso anno ed è dubbiosa sulle condizioni fisiche del campione del mondo. Pesa, inoltre, anche l’ingaggio di Umtiti. Insomma: l’affare potrebbe concludersi solo in caso di condizioni veramente vantaggiose per la società di Commisso.

🔴 Torino: Belotti ai saluti, cosa succede con Praet?

Belotti ha ormai deciso di non rinnovare il suo contratto con il Torino. L’ormai ex capitano granata ha ricevuto un’offerta dal Monaco per u triennale e sembra propenso ad accettare. In Francia, il Gallo potrebbe giocare la Champions, troverebbe altri connazionali e si vivrebbe nel Principato di Monaco, uno dei luoghi vip per antonomasia. Tuttavia, il matrimonio non è stato ancor sancito perchè nelle ultime ore si sarebbe inserita la Roma, chiedendo informazioni agli agenti del giocatore. Tuttavia, sembra difficile che i giallorossi possano inserirsi.

Per un Belotti che parte, però, c’è un Praet che potrebbe rimanere. Il belga ha comunicato al Leicester la sua volontà di tornare a vestire la maglia granata. Tuttavia, l’accordo tra i due club non c’è ancora. Le Foxies chiedono 15 milioni di euro per lasciare partire il centrocampista. Vagnati starebbe cercando di convincere gli ingflesi ad accettare un ulteriore prestito questa volta con obbligo di riscatto. L’impressione è che ci sia ancora da lavorare per arrivare alla fumata bianca.

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS