Connect with us

Prima Pagina

Koulibaly, Bremer e l’effetto domino Skriniar. Il mercato si gioca in difesa

Pubblicato

|

Mentre calciatori e wags postano la loro vita luxury su Instagram, i loro agenti si occupano delle relazioni con i media per garantire maggiori introiti. Le famose esclusive non sono altro che delle strategie marketing per proporre giocatori alle squadre e aumentarne il loro prezzo, sia a livello di cartellino che di ingaggio annuale. Indi, per capire bene i trend di mercato bisogna specializzarsi in questa nuova forma di trading che ruota intorno al calciomercato, l’unica maniera per evitare di scrivere cazzate.

Ahora bien, vamos al grano.. analizzando gli asset più quotati di questo fine settimana.

Kalidou Koulibaly è uno dei nomi più caldi di questo torrido fine settimana. Dalla comparazione tra gli articoli pubblicati in Italia e in Spagna emerge che il suo futuro prevede due possibili destinazioni (Torino sponda Juve e Catalunya sponda Barça). La terza opzione, – a mio parere quella con maggiori probabilità di successo -, è quella di una sua permanenza al Napoli. Detto ciò, bisogna valutare alcuni aspetti.

Primero: il Barcellona ha come priorità l’acquisto di Jules Koundé dal Sevilla, ma la sua valutazione è troppo esosa per le casse vuote del club blaugrana. Koulibaly rappresenta un’opzione low cost per Laporta e realizzabile mediante la formula giusta.

Segundo: la Juve ha bisogno di un centrale fortissimo per colmare l’addio di Chiellini. La dirigenza è fortemente interessata al centrale francese, ma conosce le difficoltà nella trade legate all’amore del senegalese per la città di Napoli. Allo stesso tempo, la Juventus non sta mollando la pista che porta a Bremer del Torino.

Pues, cosa potrebbe accadere nelle prossime settimane? En mi humilde opinión, l’eventuale passaggio di Skriniar al Psg o ad un altro top club europeo potrebbe determinare un effetto domino con il passaggio di Kalidou alla Juve e della coppia Bremer-Milinkovic all’Inter.

LEGGI ANCHE: Inzaghi si impone: c’è un incedibile nella sua Inter! Koulibaly può davvero andare alla Juve?

Chi fermerà Nasser Al-Khelaïfi?

Concludo questo numero di Qué Golazo con una breve riflessione sul Psg. Nasser Al-Khelaïfi, l’amiguete de Ceferin, continua impune alle leggi del Fair Play Finanziario a dominare il mercato. Il fallimento della Superliga ha dato ancora più potere all’imprenditore del Qatar, che dopo aver costretto Mbappé a rinunciare al suo sogno coprendolo di milioni, si permette il lusso di intromettersi anche nella trattativa con il Milan per il buon Renato Sanches. Mi chiedo: che senso ha tocar los cojones ad un club come il Milan, quando puoi permetterti di tutto e stai acquistando praticamente tutti i migliori calciatori disponibili sul mercato? Nessuno a mio parere, anzi lo considero come una forma di fascismo applicata al fútbol. Prima o poi qualcuno fermerà lo strapotere di Al-Khelaïfi e la crociata legale dalle Liga Spagnola potrebbe essere l’inizio della fine per la libertà d’azione del più potente club di stato presente in Europa.

¡Suerte!

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS