Connect with us

Qué Golazo

Juve, Icardi prepara la lista nozze. Occasione Dele Alli per le milanesi. Onana-bluff: Marotta furioso?

Pubblicato

|

Ne parlavo qualche giorno fa, è adesso continuano ad arrivare conferme. Icardi e la Juve stanno già stilando la lista nozze per il matrimonio di gennaio.

Gli indizi di un passaggio in bianconero dell’attaccante argentino sono numerosi. In primis, i costanti contatti telefonici tra la dirigenza bianconero e l’entourage di Icardi. In secondo luogo, l’inserimento di Mauro nella lista degli esclusi da parte di Leonardo. Tercero, l’impossibilità della Juventus di arrivare a Vlahovic già nella finestra invernale di calciomercato (comunque la Juve resta in pole per l’acquisto nell’estate del 2022).

La distanza tra le parti è al momento sulla formula: la Juventus vuole un prestito senza obbligo di riscatto, il Psg l’opposto.
In pochi giorni, le quotazioni della Juventus sono salite alle stelle, mentre quelle del Milan sono cadute nel baratro. Miracoli del fantamercato, ma Icardi alla Juve non è più un utopia. Saranno felici i tifosi dell’Inter…

Rabiot terza scelta, Zidane solo una suggestione

Zidane e Allegri

Presente e futuro della Juventus?

Sempre in casa bianconera TMW parla di Rabiot al Chelsea, ma il centrocampista bianconero è la terza opzione sul piatto dietro a Declan Rice (West Ham) e Aurelien Tchouameni (AS Monaco). Sarà un compito arduo per la Juventus cedere il francese, visto che per il Chelsea è la terza scelta e per altri club non una priorità.

Sulle voci di Zidane alla Juve, sono solo speculazioni. Tranne clamorosi colpi di scena Allegri concluderà la stagione al timone della ‘Vecchia Signora’,.

Dele Alli, un’occasione per le milanesi

Valore di mercato 30 milioni di euro. Dele Alli potrebbe essere uno dei protagonisti delle prossime finestre di calciomercato. Si vocifera di un rapporto non proprio idilliaco tra Antonio Conte, premiato ieri  notte durante i Gazza Awards, e il trequartista di Milton Keynes.

Il profilo è molto interessante per diversi club italiani, in particolare Inter e Milan, che senza sborsare cifre astronomiche potrebbero strappare alla concorrenza internazionale uno dei migliori talenti del calcio inglese e con un ampio margine di crescita, come testimoniano i suoi dati anagrafici.

All’Inter farebbe comodo? Certo sarebbe il sostituto ideale di Sánchez. Al Milan? Assolutamente sì, anche perché Brahim Diaz tornerà prima o poi alla base.

Il bluff di Onana. Marotta furioso?

Onana Ajax

Colpo di scena. Onana lontanissimo dall’Inter

Sempre in casa Inter, Onana smentisce le voci che lo vogliono come erede di Handanovic e come acquisto a parametro zero. In una intervista rilasciata al quotidiano Sport ha dichiarato il suo amore per quella squadra che considera casa sua, ma è anche consapevole che Ter Stegen sarà uno dei punti fermi del progetto Xavi. Le sue dichiarazioni non saranno piaciute ai dirigenti nerazzurri che da mesi lavorano per portarlo a Milan. Handanovic è ai titoli di coda, Onana prende tempo e Marotta non ha digerito l’esternazioni dello spilungone camerunense. Beppe perché non puntare su Cragno? Misteri del calcio

PS. Pressing su Brozovic per il rinnovo prima di Natale, ma la mission sembra impossible.

Direttore Editoriale Sportcafe24.com. Da oltre 10 anni mi occupo della gestione editoriale del nostro magazine, formando giornalisti sportivi e copywriter.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER