Connect with us

TransferMarket

Ronaldo tra rinnovo e cessione, la Juve dovrà fare un sacrificio. Roma su Lacazette, Milik in Italia?

Pubblicato

|

Ronaldo ruba due acquisti a Real ed Atletico Madrid

La quiescenza del mercato si ridesta ogni giorno perché tra interessi, rumori, sondaggi e chiacchierate tutti iniziano a costruire la squadra per il prossimo anno. Ci sono notizie che passano in sordina anche perché di questi tempi il calciomercato è un di più. C’è Sanremo, certo, c’è la Serie, anche. Ci sono anche i rumors che condizionano tutto l’ambiente da sempre.

⚫ Il futuro di Cristiano Ronaldo e il sacrificio bianconero

Le notizie più importanti delle ultime 24 ore sono quelle su Ronaldo. Cristiano continua a segnare, mette lo zampino sul 3-0 finale della Juventus sullo Spezia. Ma il suo futuro è un grandissimo punto di domanda. Il contratto scade nel 2022, di conseguenza la prossima sarebbe l’ultima stagione. La Juventus non sembra intenzionata a portarlo a scadenza ed ecco perché le idee principali sono due. Sul tavolo c’è la possibilità di rinnovare magari spalmando l’ingaggio, con un contratto fino al 2023. Cristiano sta bene a Torino e intende proseguire.

Nel caso in cui la firma arrivasse, ci sarebbe da fare una seconda riflessione: un sacrificio importante andrà fatto necessariamente. E se non sarà Ronaldo, sarà uno tra Dybala e de Ligt. Il primo ha visto la sua valutazione scendere, dal primo invece la Juventus cercherebbe di guadagnare fino a 120 milioni. Ecco perché l’ipotesi che Ronaldo dica addio ai bianconeri non è totalmente da escludere a priori. Sulle sue tracce ci sarebbe, su tutte, l’Inter Miami. La squadra di Beckham cerca un nome importante dopo essersi immischiata nei rumours sul futuro di Messi. Tra le altre, anche lo United e il ritorno a Madrid sono ipotesi suggestive per il futuro di CR7. A cui, però, dispiacerebbe andar via da Torino senza aver sollevato un trofeo in ambito internazionale.

🟠 Roma su Lacazette, voci su Milik

Lacazette alla Juventus?

Anche la Roma s’impegna per il colpo d’élite. Dall’Inghilterra riferiscono di un interessamento forte per Alexandre Lacazette. L’attaccante dell’Arsenal non sembra intenzionato a rinnovare il contratto e, in caso di cessione di Dzeko, ai giallorossi servirà una punta top. Nelle ultime ore si è vociferato tanto anche intorno al nome di Arek Milik.

Il polacco ha lasciato il Napoli con riserva, ha accettato il Marsiglia, non proprio una sua priorità, ma potrebbe tornare in Italia. La Juventus non l’ha mai mollato, idem la Roma, idem ancora il Tottenham. E il neo-presidente del Marsiglia, Pablo Longoria, ha confermato che non esiste una clausola anti-Italia. Il Napoli ha un diritto di prelazione nel caso in cui volesse riprenderlo, ma la possibilità è oltremodo remota, se non improbabile. Ci si aspetta che già in estate club importanti tornino alla carica per l’attaccante classe ’94.

SPORTCAFE24.COM

Facebook

I NOSTRI CLIENTI

BETCAFE24