Connect with us

TransferMarket

L’Inter e il Milan perdono tre pezzi da novanta. Icardi alla Juve diventa un mistero

Pubblicato

|

L’arrivo di Zhang a Milano sta sbloccando i rinnovi: a breve verranno ufficializzati quelli dei quattro dirigenti nerazzurri, mentre nei prossimi giorni si chiuderà la telenovela Brozovic. Il croato firmerà un nuovo contratto da 6.5 milioni di euro a stagione.

Marotta e Ausilio sono già al lavoro per costruire l’Inter 2022-2023, rosa che dovrebbe perdere due pezzi da novanta, ovvero De Vrij e Perisic.

  • L’addio dell’olandese è legato principalmente alle difficoltà di rinnovo che caratterizzano da copione gli assistiti da Mino Raiola: la società non ha nessuna intenzione di regalare una mega-commissione al re degli agenti in Italia e incrementare in maniera corposa il salario mensile di De Vrij. Sul giocatore in pole resta il Barça di Xavi.
  • Per quanto riguarda Perisic c’è ancora un barlume di speranza per un giocatore chiave in questa Inter di Inzaghi, ma la società in questo caso dovrà compiere uno sforzo notevole per trattenere il croato e il suo desiderio di chiudere l’ultima parte della sua carriera in Premier League o nella Liga. A differenza di De Vrij, che può essere rimpiazzato da Bastoni, le alternative ad Ivan nel ruolo di laterale sono veramente poche al momento. Un biennale simile a quello di Brozovic e un progetto solido potrebbero convincere Perisic a cambiare idea.
  • I nomi caldi per il mercato in entrata sono quelli di Digne, Kostic, Ginter e Luiz Felipe, ma non si escludono sorprese come anticipato da qualche giornalista vicinissimo all’Inter la scorsa notte sui social network. Di Maria sarebbe un grande colpo…

Kessie tratta con il Real dopo il ‘sì’ di Pogba al Psg

Il Milan ha dimostrato anche a Venezia di essere la rivale diretta dell’Inter per la conquista dello scudetto. Il secondo ‘triplete’ consecutivo firmato Ibrahimovic e Theo Hernández è l’ennesima dimostrazione che questa seconda parte di campionato vedrà un asfissiante testa a testa tra le due squadre di Milano. Ma passiamo alle note dolenti.

  • L’entourage di Franck Kessie sta intensificando i contatti con il Real Madrid per il passaggio dell’ivoriano ai Blancos al termine di questa stagione. Il centrocampista del Milan, in virtù del passaggio quasi sicuro di Pogba al Psg, è divenuto la prima opzione per ringiovanire il centrocampo della squadra allenata da Ancelotti. Il Milan, come l’Inter con Perisic, rischia di perdere un elemento chiave nello scacchiere di Pioli e riportare il Milan ad una dimensione differente rispetto alla lotta per lo Scudetto. Maldini è consapevole del gap che produrrebbe la cessione dell’ivoriano, pertanto è già al lavoro per capire quale potrebbe essere il sostituto in grado di mantenere alto il tasso qualitativo del ‘Diavolo’.
  • Dimenticavo gli altri nomi richiesti da Ancelotti sono quelli di Rudiger del Chelsea, difensore molto apprezzato anche dallo stesso Milan e dalla Juventus, e di Mbappé, quest’ultimo ancora intrappolato in un dilemma esistenziale tra rinnovo con il Psg o trasferimento al Real.

Wanda frena, Icardi-Juventus ancora in bilico

Chiudiamo con due notizie riguardanti la Juventus. Resta in bilico la trattativa con il Psg per il passaggio di Maurito Icardi in bianconero. Secondo quanto trapela da fonti parigine, Wanda Nara non starebbe spingendo per chiudere ‘a tutti i costi’ l’accordo con la Juventus. Cosa si nasconde dietro questa frenata improvvisa nella trade? L’ipotesi più plausibile è quella di incrementare le cifre del contratto, anche se non si esclude l’intromissione di un club della Premier League nell’asse principale tra Torino e Parigi.

Sempre per l’attacco la Juventus resta in corsa nell’asta a quattro, almeno considerando solo le pretendenti della Serie A, per il talento argentino Julian Alvarez. Servono 25 milioni di euro per strappare alle rivali uno dei migliori attaccanti in prospettiva del palinsesto internazionale. Non capisco ancora le motivazioni per cui Juventus, Inter, Milan e Fiorentina stiano ancora alla finestra per un giocatore che potrebbe regalare ogni stagione oltre 20 gol. Misteri del mercato.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS