Connect with us

Social

Romulo commuove i social, Dzyuba non prende posizione sulla guerra, il messaggio di Ciofani contro gli insulti e Veretout nei guai

Pubblicato

|

hoto by Romulo official

Il messaggio di Romulo commuove i social

Vecchia conoscenza della nostra Serie A, ora in forza al Cruzeiro. Romulo anche dal Brasile continua a seguire il campionato italiano e venuto a conoscenza del riaggravarsi della malattia di Siniša Mihajlović, ha voluto dedicare un messaggio al suo ex allenatore ai tempi della Fiorentina. Il difensore brasiliano ha commosso così il mondo dei social: “Sicuramente vincerai anche questa battaglia mister. Mi accogliesti con tutto l’amore di un padre verso il proprio figlio quando arrivai alla Fiorentina, il minimo che posso fare è pregare ogni giorno perché tu possa uscirne vittorioso, come hai sempre fatto. Ahhh…chi ha indossato questa maglia (Lazio) ha una forza in più!”.

hoto by Romulo official

hoto by Romulo official

Artem Dzyuba blocca Vital Mykolenko

Vital Mykolenko giocatore dell’Everton e della Nazionale ucraina, negli ultimi giorni ha spiegato di aver tentato di parlare con l’attaccante russo in forza allo Zenit San Pietroburgo e capitano della Nazionale russa, Artem Dzyuba, per cercare di convincerlo a prendere una posizione contro la guerra.

Artem Dzyuba - Photo by TalkSport.com

Artem Dzyuba – Photo by TalkSport.com

Il bomber dello Zenit, come si evince dalle parole di Mykolenko peró non avrebbe voluto sentire ragioni: “C’è molta tensione ma odio queste persone. Ho scritto per la prima volta a Dzyuba in privato sui social, era il primo giorno di guerra. Dopo due o tre giorni ho capito che era stato inutile, non ha risposto. Eppure è il capitano della Nazionale. Anche l’informazione è molto importante; se i giocatori russi ci sostenessero, le persone li ascolterebbero e si sarebbero potute salvare centinaia di vite umane. Ma non lo capiscono, non so cosa ci sia nella loro testa. Nessuno li metterà in prigione! Solo Smolov ha parlato in modo chiaro e per questo ho grande rispetto per lui, perché non ha avuto paura. Dzyuba invece mi ha bloccato le telefonate e anche i social“.

Daniele Ciofani e gli insulti sui social

L’attaccante delle Cremonese, Daniele Ciofani, non ne può più e ha deciso di uscire allo scoperto contro l’odio e le offese sui social. L’ex bomber del Frosinone attraverso La Gazzetta dello Sport ha voluto lanciare un messaggio forte e chiaro a tutte le persone che insultano dentro e fuori dal campo: “Bisogna pesare le parole, soprattutto quando ci arrabbiamo. Non è una cosa normale insultare sui social, anche se sembra il contrario. Un tifoso per strada mi ha offeso. Ero con mio figlio, mi sono trattenuto. Bisogna distinguere il calciatore e l’uomo. Gli insulti dei tifosi avversari li considero un gesto di paura: a me fanno più male quelli dei nostri tifosi. Aver giocato a porte chiuse quando ci siamo dovuti salvare è stato d’aiuto. La capacità di accettare i difetti altrui aiuta a raggiungere gli obiettivi. Meglio essere intelligenti che forti, in classe come nello spogliatoio. Il calcio mi ha insegnato ad avere fiducia, mia madre diceva che se si chiude una porta si apre un portone e per me è stato così

Daniel Ciofani - Photo by facebook.com

Daniel Ciofani – Photo by facebook.com

Jordan Veretout inguaiato dalla moglie

Jordan Veretout nei guai. Il giocatore della Roma finisce al centro di un caso spinoso che riguarda la positività al Covid all’interno dello spogliatoio giallorosso. Nei giorni scorsi proprio la moglie del centrocampista francese, positiva al Covid, aveva postato sui propri profili social, foto e immagini dei festeggiamenti della sua festa di compleanno. Ai followers più attenti non è sfuggito questo particolare, con Veretout indiziato numero uno per aver contagiato alcuni compagni di squadra. I guai però non finiscono qua perché il suo agente Giuffredi ha deciso di lasciarlo spiegando chiaramente che: “Chi è con me deve essere impeccabile nei comportamenti“.

Photo by Planet Concerns

Photo by Planet Concerns

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS