Connect with us

Serie TV

Meret 1×01 – la Serie – Quale sarà il suo futuro?

Pubblicato

|

Alex Meret è sempre più lontano dal Napoli. Il portiere campione d’Europa con la Nazionale vuole una squadra che gli dia fiducia incondizionata, stufo del dualismo con Ospina che vive sotto il Vesuvio. Le richieste per il classe 97 sono parecchie e il Napoli ci sta pensando. Meret quest’anno ha disputato appena due gare da titolare in serie A e 5 in Europa League. Troppo poco. Per questo il giocatore si sta guardando intorno. Il suo contratto scade nel 2023, dunque il rischio per De Laurentis è che il suo valore si deprezzi tra qualche mese. Il Napoli dunque cerca di piazzarlo subito. Diamo uno sguardo ai club che sono interessati al giocatore.

Chi vuole Meret?

In prima fila per Meret c’è la Lazio. La situazione portieri in casa biancoceleste impone una riflessione. Reina è stato “silurato” dal suo mentore Sarri e comunque ha 39 anni mentre Strakosha è in scadenza a giugno. Un portiere è fondamentale per l’opera di rilancio della Lazio e si pensa a Meret. L’ideale sarebbe prenderlo già a gennaio, magari con un prestito con diritto di riscatto o con un obbligo condizionato. Meret sarebbe perfetto per il nuovo corso voluto da Sarri e garantirebbe quella continuità tra i pali che è spesso mancata.

Un’altra squadra interessata a Meret è la Fiorentina, ma in questo caso l’affare potrebbe chiudersi a giugno. I viola, infatti, stanno pensando di rimpiazzare Dragowski che non sembra rientrare nel progetto di rilancio e hanno puntato il portiere del Napoli che, come anticipato, a giugno potrebbe lasciare la città partenopea. Si potrebbe valutare uno scambio con lo stesso Dragowski o con Milenkovic (entrambi in scadenza nel 2023).  A Firenze Meret troverebbe un ambiente ideale dove giocare con continuità e rilanciarsi senza avere eccessive pressioni.

Il terzo club italiano che strizza l’occhio a Meret è la Juventus. I bianconeri hanno in Szczesny il loro titolare, ma a giugno le cose potrebbero cambiare. Il polacco, infatti, compirà 32 anni il prossimo anno e percepisce uno stipendio da 6,5 milioni fino al 2024. In un’ottica di contenimento dei costi e rinnovamento la Juventus sta pensando di vendere il polacco e ingaggiare l’italiano per consegnargli la maglia da titolare. Meret sarebbe il profilo ideale per i bianconeri che si assicurerebbero un giovane italiano di talento, ma già maturo per grandi palcoscenici.

Meret stuzzica l’interesse anche di alcuni club stranieri. Il primo di questi è il West Ham. Fabianski, portiere degli Hammers ha 36 anni e il club inglese si sta guardando intorno alla ricerca del suo erede. Areola, in prestito dal Psg, non ha convinto Moyes che si sta guardando intorno e ha messo nel mirino proprio Meret. Il West Ham ha già fatto un sondaggio per il portiere e potrebbe tornare alla carica a giugno. L’ex Udinese preferirebbe giocare in serie A, ma di certo non direbbe di no di fronte alla prospettiva di fare il titolare in Premier se l’offerta fosse ritenuta valida.

Sempre in Premier, anche l’ambizioso Newcastle sta pensando a Meret nell’ottica di una rivoluzione inevitabile. In questo caso, però, rimane prioritaria la salvezza dei Magpies, attualmente ultimi in Premier. E’ possibile che il club faccia un tentativo già a gennaio per Meret, ma qui dipenderà molto da quanto il giocatore sarà convinto dal progetto perchè, in caso di retrocessione, il rischio sarebbe quello di ritrovarsi a giocare in Championship e sparire dal radar della Nazionale.

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS