Connect with us

Osservatorio

Insigne, quale sarà il suo futuro? 1X01 – I possibili scenari

Pubblicato

|

Insigne, quale sarà il suo futuro?

Lorenzo Insigne continua ad agitare il mercato. Tra un mese il capitano del Napoli sarà libero di firmare per qualsiasi squadra e il club partenopeo non riceverà neanche un euro. Le trattative per il rinnovo vanno avanti da mesi senza successo e la situazione è diventata ingestibile. La storia d’amore tra Insigne e il Napoli sembra destinata finire dopo sedici anni. Era il 2006 quando Lorenzo entrò nel settore giovanile partenopeo. Dopo aver fatto la gavetta in Lega Pro e serie B nel 2012-2013, il numero 24 tornò a Napoli e vi è rimasto fino ad ora, diventando anche capitano. Cosa succederà ora?

Le possibili destinazioni

La destinazione più probabile per Insigne è l’Inter. Da mesi si parla di un accordo già raggiunto tra il club nerazzurro e Insigne. Nella Milano nerazzurra, Lorenzo avrebbe il contratto top che sogna e potrebbe lottare per i più ambiti traguardi. Il dubbio in questo caso sarebbe d’ordine tattico perchè nel 3-5-2 di Inzaghi, Insigne dovrebbe traslocare dall’amata fascia sinistra e accentrarsi per ricoprire il ruolo di seconda punta. Tuttavia, Insigne la seconda punta l’ha già fatta e non avrebbe problemi a calarsi nella nuova realtà. Per questo l’opzione nerazzurra è la preferita.

Oltre all’Inter, anche il Milan pensa con insistenza a Insigne. Gazidis e Maldini hanno più volte parlato con l’entourage del giocatore, ricevendo un apprezzamento di massima al trasferimento. Con il Milan, Insigne non dovrebbe traslocare e rimarrebbe sulla sua amata fascia sinistra. Anche la tentazione di giocare con Ibra è forte e questo fa pendere l’ago della bilancia a vantaggio dei rossoneri. L’Inter rimane l’opzione preferita, ma, se non dovesse affondare il colpo, Insigne accetterebbe volentieri il Milan.

In terza battuta per Insigne ci sarebbe il Liverpool. Il calcio di Klopp, basato su verticalizzazioni fulminee, sarebbe perfetto per Lorenzo che non ha mai disdegnato un’esperienza all’estero. I Reds non avrebbero problemi a dare al giocatore l’ingaggio che chiede e, inoltre, avrebbe la possibilità di misurarsi con il campionato più competitivo al mondo. Il rovescio della medaglia è che al Liverpool non sarebbe centrale come altrove e rischierebbe di doversi accomodare spesso in panca per far spazio ad altre stelle.

Lo stesso problema, Insigne lo avrebbe al City. Anche il calcio di Guardiola si sposa perfettamente con lo stile di gioco di Insigne, ma anche in questo caso, sarebbe dura per Lorenzo recitare da protagonista nella squadra, visto il numero di campioni presenti. Per questo motivo, come per il Liverpool, prima di accettare, valuterebbe altre opzioni in grado di garantirgli maggior centralità. Tuttavia, i Citizens rimangono in corsa.

Infine, sullo sfondo c’è una clamorosa idea che porterebbe alla Lazio. A Roma, Insigne ritroverebbe Sarri, ovvero l’allenatore che più ne ha esaltato l’estro e riabbraccerebbe Immobile, uno dei suoi migliori amici, con cui ha condiviso l’esperienza al Pescara e con cui gioca tutt’ora in Nazionale. L’ipotesi Lazio, però, mal si sposa con le ambizioni di “grandeur” del giocatore e anche con quelle economiche, dato che Lotito mai si avvicinerà alle cifre chieste da Lorenzo

E se Insigne rimanesse a Napoli?

I rapporti inesistenti tra De Laurentiis e Insigne, prima ancora della questione economica, sono alla base della rottura con il Napoli. Tuttavia, l’amore per la squadra della sua città non è mai venuto meno in Lorenzo. Per questo, alla fine, la possibilità che possa rimanere a Napoli c’è. Molto dipenderà da come le cose andranno in questi ultimi mesi, ma è probabile che Lorenzo aspetti a firmare un accordo prima di giugno. Sa bene che sarebbe uno sgarbo enorme verso i suoi tifosi e, con il Napoli in corsa per lo scudetto, sarebbe anche destabilizzante per l’ambiente. In questi mesi molte cose possono cambiare e anche riuscire a ricucire un rapporto con il presidente per amore della maglia sembra un’opzione credibile.

Davide Luciani

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER