Connect with us

BetCafe24

Gomez e altri quattro: chi può lasciare la serie A

Pubblicato

|

Gomez lascerà l'Atalanta?

Gomez via dalla serie A? E’ una possibilità. Il clamoroso divorzio tra l’argentino e l’Atalanta non è però l’unico che potrebbe maturare. Ci sono altri giocatori in procinto di lasciare i rispettivi club dopo una lunga militanza. Vediamo di chi si tratta.

Khedira via dalla Juventus: 100%

L’avventura di Sami Khedira alla Juventus è finita dopo cinque stagioni. Troppi infortuni per il tedesco, diventato ormai un peso economico e tecnico per il club. In questo caso il problema è che acquirenti all’orizzonte non se ne vedono e il giocatore non sembra disposto alla rescissione. Potrebbe essere necessario, dunque, concordare una buonuscita per chiudere la storia tra il tedesco e la Vecchia Signora. In ogni caso, il matrimonio, può dirsi concluso.

Koulibaly via dal Napoli: 95%

Sembra sempre più vicino l’addio di Kalidou Koulibaly al Napoli dopo sei stagioni. Oltre al City, anche il Paris Saint German si sta interessando al senegalese. E’ sempre più probabile che alla fine uno dei due club porti l’offerta decisiva sulla scrivania di De Laurentiis. Il senegalese, dal canto suo, è già entrato nell’ottica di idee di lasciare il club partenopeo. Si attende solo l’affondo di uno dei due club europei.

Brozovic via dall’Inter: 70%

Ormai Conte ha scelto: vuole Kantè e per arrivare al francese ha dato il via libera alla cessione di Brozovic. Il croato, dunque, dopo cinque anni e mezzo è pronto a dire addio a Milano. Su di lui si è già mosso il Bayern, con cui l’Inter ha ancora in ballo la questione Perisic. Il centrocampista, però, interessa anche ad alcune società di Premier, tra cui proprio il Chelsea. Il suo destino ormai è lontano da Milano.

Gomez via dall’Atalanta: 50%

A sorpresa il club arabo dell’Al Nassr ha fatto un’offerta per Gomez di 15 milioni, mentre all’argentino sono stati offerti 6 milioni l’anno per due anni più un terzo opzionale, oltre a vari benefit. L’Atalanta non ha chiuso alla cessione e dunque lascerà la decisione al Papu. Sarà lui dunque a scegliere se lasciare Bergamo dopo sei anni o rimanere per proseguire la sua esperienza. In questo momento non ci sono certezze.

Donnarumma via dal Milan: 45%

Donnarumma ha ancora un anno di contratto con il Milan e il rinnovo tarda ad arrivare. Raiola spinge per un ingaggio di 10 milioni annui, mentre il Milan non va oltre i 6 (come quello attuale) più bonus. Inoltre, il procuratore italo-olandese vorrebbe inserire una clausola bassa in modo da attirare eventuali pretendenti. Arrivare a fine mercato senza il rinnovo del portiere sarebbe un autogol clamoroso per il club rossonero, dato che poi Raiola potrebbe trascinare la questione fino a gennaio costringendo il Milan a vendere subito ad un prezzo bassissimo o portare il suo assistito a scegliersi una squadra dopo il 31 gennaio. Tutto è possibile in questa fase, anche che Donnarumma dica addio al Milan dopo sette anni tra giovanili e prima squadra.

Gomez dirà addio all'Atalanta?

Davide Luciani

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending