Connect with us

Sassuolo

Boga, Locatelli o Berardi: chi lascia il Sassuolo?

Pubblicato

|

I dolori del (non più tanto) giovane Mimmo

Ah, come gioca il Sassuolo! No, non è uno scherzo: tra i profeti del bel giuoco del calcio, sulla scia di quanto fatto da Maurizio Sarri (a Napoli, sia chiaro), c’è Roberto De Zerbi. Che con il Sassuolo ha ricreato un ecosistema calcistico niente male, che gioca un calcio rapido, verticale e di qualità. Con il fulcro al centro del campo, il redivivo Locatelli, con l’estro e il talento prorompente di Boga e i goal a valanga del navigato Ciccio Caputo. De Zerbi, che ha rinnovato, declinando alcune proposte, ha ben chiaro l’obiettivo: l’Europa.

MERCATO SASSUOLO, CHI PARTE?

Non quest’anno, magari il prossimo. Servirà, necessariamente, un aiuto dalla società nel trattenere i pezzi pregiati. Chi sono quelli più a rischio? Beh, Jeremie Boga, per primo (80%). La sua partenza è la più probabile, sia per le sue ambizioni ma anche per il gruzzoletto che il Sassuolo conta di incassare. 30 milioni dovrebbero bastare. Il Chelsea – club che l’ha cresciuto e in cui tornerebbe di corsa – non utilizzerà la clausola di recompra. Ecco allora spuntare le due ipotesi in Serie A: Napoli e Juventus. Dove finirà?

In bianconero potrebbe, volendo, seguirlo Manuel Locatelli (50%). Al Milan fu una meteora dopo un avvio scoppiettante, tra l’altro suggellato da un goal clamoroso proprio alla Juventus. Ora si sta riprendendo i palcoscenici importanti, punta l’Europeo dopo un finale di stagione ad alti livelli. La Juve l’ha messo nell’elenco come alternativa a Jorginho. È sempre del ’98: basterebbe ricordarlo. Domenico Berardi (30%) tenta il salto ormai da tempo. Chi lo cerca? Atalanta, Napoli, Roma, Fiorentina e Milan, con i giallorossi forse qualche gradino più avanti. Carnevali chiude le porte alla cessione, ma sa che di fronte a offerte allettanti potrà poco.

Anche Ciccio Caputo (30%) rientra nei radar della Roma, che cerca un bomber di scorta. 19 reti in questo campionato, classe ’87: la perfetta punta decisiva nei momenti decisivi. Nel Sassuolo che stupisce, però, c’è anche Muldur (30%). Terzino destro classe ’99, grande gamba, piace a Fenerbahce e Galatasaray in patria. In Italia c’è il Napoli, ma è molto più facile che resti in Emilia per poi cercare il salto di qualità l’estate prossima.

mercato sassuolo

Vittorio Perrone

SPORTS AGENCY SC24

Facebook

BETCAFE24

Trending