Connect with us

Serie TV

Dybala, l’arrivo di Vlahovic è un segnale? La serie – 1×02

Pubblicato

|

Dybala: dove giocherà la prossima stagione?

Dybala e Vlahovic. Quella che potrebbe essere la futura coppia d’attacco della Juventus rischia di vedersi in campo solo per sei mesi. Da più parti montano le voci che vorrebbero l’acquisto del serbo come biglietto d’addio per l’argentino. I rapporti tra l’agente del giocatore e la dirigenza sono ai minimi termini e il rischio di rottura è sempre più forte. La dirigenza bianconera ha fatto capire che a febbraio si tireranno le somme, ma l’impressione è che l’offerta messa in precedenza sul piato non sia più valida. Vediamo quindi come cambiano le prospettive dell’argentino.

Dybala, cosa succede ora?

La Juventus aveva raggiunto un accordo per il rinnovo del cartellino di Dybala pari a 8 milioni più due di bonus fino al 2026. Tuttavia, questo accordo, che andava solo ratificato, è stato rimandato e ora rischia di non essere più attuale. Più che l’ingaggio oneroso di Vlahovic a pesare nell’idea di Agnelli sono i continui infortuni di Dybala. La domanda che ora ci si sta ponendo è: “vale la pena rinnovare un accordo con un giocatore che nell’ultimo anno e mezzo ha saltato 32 gare per infortuni di natura muscolare?” La risposta è “ni”. Per questo motivo Agnelli sta valutando l’idea di proporre a Dybala un contratto alle stesse condizioni dell’attuale. Il rischio è che si arrivi ad una rottura definitiva tra club e giocatore, i cui rapporti già non sono idilliaci dopo le ultime uscite di Arrivabene.

Se Dybala non rinnovasse, la prima squadra a farsi sotto per l’argentino sarebbe l’Inter. I primi contatti tra Marotta e l’argentino ci sono già stati. Al momento, però, non si è andati oltre ad un colloquio informale. La priorità dell’argentino rimane la Juventus e lo ha ribadito anche all’Inter. Tuttavia se con il club bianconero si arrivasse al punto di rottura, l’idea di cercare una rivincita all’Inter lo stuzzicherebbe. In quel caso, chiederebbe comunque un ingaggio pari a quello che voleva dalla Juventus e che i nerazzurri potrebbero garantirgli visto che in estate diranno addio Vidal, Perisic e Sanchez.

In queste ultime ore è uscita la notizia di un forte interessamento del Liverpool per Dybala. I Reds cercano nuova linfa in attacco dove, in estate, potrebbero perdere sia Firmino che Salah. L’argentino sarebbe affascinato dall’idea di vestire la maglia di un club affascinante come il Liverpool e reputa Klopp un tecnico adatto ad esaltarne le qualità. I Reds dovrebbero presentare a breve un’offerta per il giocatore. Se la Juve dovesse tirarsi indietro, la candidatura della squadra inglese sarebbe tra le preferite da Dybala.

Altra squadra che in estate potrebbe farsi avanti per Dybala è il Barcellona. A giugno i blaugrana daranno via ad una vera e propria rivoluzione. La Joya sarebbe perfetta per il nuovo corso targato Xavi. Dybala vedrebbe di buon grado un trasferimento in Spagna per vestire la maglia che fu di Messi, ma vorrebbe prima di tutto capire quali sono i progetti del club. L’argentino, infatti, vorrebbe una squadra ambiziosa che gli desse centralità nella rosa. Se dunque il Barcellona  desse determinate garanzie, allora il matrimonio si potrebbe farsi.

L’ultima squadra che guarda con interesse a Dybala è il Tottenham. Con Paratici e Conte gli Spurs si sono dati una nuova dimensione, più ambiziosa. Dybala rientrerebbe nell’ottica di potenziamento della rosa che punta, dopo anni di delusioni, a portarsi al livello delle grandi di Premier. L’idea Tottenham, al momento, è la più remota, però. Anzitutto perchè il club rischia di non giocare la prossima Champions e, in secondo luogo, perchè rispetto agli altri due candidati, avrebbe meno appeal agli occhi di Dybala.

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS