Connect with us

Gli sfigati del lunedì

Gli sfigati del lunedì: Toro vittima designata, Davis eroe mancato

Pubblicato

|

davis gli sfigati del lunedì

Un altro fine settimana di Serie A è andato in archivio, con ormai solo quattro partite alla fine. Ed ecco che, come sempre, si rinnova l’appuntamento con Gli sfigati del lunedìla rubrica che fa dell’ironia il suo punto di forza e di distinzione. Ma chi sono oggi i tre protagonisti?

Torino vittima designata

Forse era quasi un qualcosa di scontato e di ovvio, ma i granata sono stati una sorta di vero e proprio agnello sacrificale nella festa scudetto dell’Inter. E tra l’altro anche l’arbitraggio, con una terna tutta femminile, ci ha messo un po’ del suo. La doppietta di Calhanoglu può solo accompagnare in una domenica dove la squadra di Juric ha svolto quasi il ruolo di comparsa e di sparring partner. Insomma, una domenica tutta da dimenticare. O meglio, un po’ sfigata.

Zac fatti sentire

La Lazio, battendo il Verona, si è definitivamente rilanciata nella corsa per un posto in Europa. Si parla dei meriti di Tudor, che ha risvegliato i biancocelesti, di un Luis Alberto sempre decisivo, di un Kamada letteralmente rinato e di tanti giocatori che sembrano a dir poco rinvigoriti dalla cura del croato. In pochi però si soffermano su Mattia Zaccagni, e non solo per il suo gol decisivo. Infatti quasi nessuno ricorda come il 28enne sia stato falcidiato dagli infortuni e questo ha condizionato la sua stagione. E anche quella della Lazio.

Davis eroe mancato

Minuto 95 di Bologna-Udinese, con Davis che è bravissimo nel prendere il tempo a Lucumi e nel crearsi lo spazio per il tiro. Un tiro che però colpisce la traversa e al Dall’Ara termina 1-1. Due punti che avrebbero molto probabilmente cambiato la stagione dei friulani, che restano al terzultimo posto e con il rischio retrocessione dietro l’angolo. Il calcio è fatto di episodi, di centimetri e di sfiga. Un qualcosa che vale all’attaccante 26enne la copertina de Gli sfigati del lunedìConvinti che la prossima volta per lui andrà un po’ meglio.

Giornalista freelance, copywriter e ghostwriter. Sono uno dei volti e delle firme storiche di Sportcafe24.com

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER