Connect with us

Serie TV

Gian Piero Gasperini – La Serie: la seconda chanche del dentista

Pubblicato

|

Gasperini

Gian Piero Gasperini è da otto anni alla guida dell’Atalanta e, in questo periodo, ha trasformato una squadra abituata a giocare per la salvezza in una delle big del calcio italiano. In questa stagione, la squadra orobica è arrivata in finale di Coppa Italia e si giocherà l’accesso alla finale di Europa League. Il tutto ancora una volta valorizzando giocatori. Da Ederson a Scamacca, da Holm a De Ketelaere sono in tanti i giocatori che in questa stagione hanno fatto il salto grazia a Gasp. Sono, però, solo gli ultimi di una lunga serie. Da più parti si dice che questa potrebbe essere l’ultima stagione di Gasperini sulla panchina degli orobici. A lui pensa soprattutto il Napoli, ma non è il solo club interessato.

Gasp, il valorizzatore di talenti

Recentemente Gasperini ha dichiarato che non si è dei vincenti solo se si alzano dei trofei. Si è trattato di una replica ai suoi detrattori che gli hanno sempre contestato di essere bravo, ma non adatto ad una big. Il tecnico di Grugliasco non ha mai dato peso a questo tipo di voci, ma, a 66 anni la voglia di prendersi una rivincita c’è. La sua unica esperienza in una big, quella della stagione 2011/20122 all’Inter è finita troppo presto per poter essere giudicata, ma per i suoi detrattori è sempre stata la prova che Gasp non fosse adatto ad una big.

Troppo spesso, però, si dimentica ciò che il tecnico ha fatto alla guida di Genoa e, soprattutto, Atalanta. Portare gli orobici a giocare un quarto di Champions League e le semifinali di Europa League non è cosa da poco. Come non si può dimenticare che sotto la sua gestione l’Atalanta è cresciuta tantissimo. Per questo a fine stagione il tecnico portrebbe giudicare concluso il proprio ciclo, specie se vincesse un trofeo. Il club maggiormente interessato a lui è il Napoli.

Gasperini al Napoli: 55%

Il Napoli è da tempo sulle tracce di Gasperini. Secondo il Corriere dello Sport, De Laurentiis avrebbe messo Gasperini in cima alle proprie preferenze per la panchina dei partenopei. Il tecnico piemontese avrebbe perfino superato Conte nel gradimento. A vasntaggio del Gasp ci sarebbe la sua capacità di valorizzare giocatori e i più bassi costi di gestione. I contatti sarebbero già stati avviati.

Gasperini al Milan: 30%

La Gazzetta dello Sport afferma che Gasperini potrebbe rientrare nella lista dei tecnici rossoneri. Va detto che finora i profili si cui si è parlato per la panchina del Milan portano a tecnici molto diversi, per lo più giovani e stranieri. Molto dipenderà anche da chi sceglierà il nuovo tecnico. Non è un segreto che nella società rossonera convivano più anime, quindi il quadro è ancora nebuloso.

Gasperini alla Juventus: 15%

Giuntoli ha già individuato Thiago Motta come tecnico della Juventus, tuttavia rimane sempre un margine di dubbio. Se veramente Allegri fosse esonerato e Motta facesse altre scelte (magari in stile Xabi Alonso), ecco che potrebbe aprirsi un altro scenario. Gasperini ha dalla sua il vantaggio di conoscere perfettamente l’ambiente e la capacità di valorizzare i giovani, quindi è un candidatura da non scartare a priori.

Gasperini

Davide Luciani 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER