Connect with us

La Opinión

Qualcuno fermerà l’Inter? E la zona salvezza diventa un rebus

Pubblicato

|

inter serie a

L’Inter è infermabile e non vuole fermarsi. Ora alla Juve tentare di rispondere. Ma occhio anche alla zona salvezza

Sabato forse in molti, o meglio, l’Italia non interista, si è illusa che il campionato potesse riaprirsi definitivamente o comunque diventare e tornare un pizzico più combattuto e in discussione. All’Olimpico, va detto, si è vista un buonissima Roma, soprattutto nel primo tempo. Il lavoro di De Rossi si vede eccome. I giallorossi si sono trasformati in pochissime settimane e hanno messo in difficoltà la prima forza di questa Serie A. Ma è proprio per questo che, quanto successo all’Olimpico, è ancor più chiaro ed evidente. E non può certo essere sottovalutato e lasciare indifferenti.

L’Inter sembra imbattibile, ma la Juve…

Il secondo tempo della squadra di Inzaghi è stato a dir poco impressionante sotto vari punti di vista: carattere, personalità, gioco, fame e voglia di vincere. Thuram ormai è una certezza, in un meccanismo sempre più oliato tatticamente. La sensazione è che chi gioca gioca, ma farà comunque bene, se non benissimo. La grande novità, si fa per dire, è che anche in difesa i meneghini sembrano diventati insuperabili. La garanzia si chiama Bastoni, che quest’anno si sta facendo valere anche in zona offensiva. Insomma, chi può fermare l’Inter? Difficile dirlo. A esser sinceri pure pensarlo.

Juventus-Inter: Una Sfida che Potrebbe Decidere il Campionato

Thuram sta diventando un trascinatore per l’Inter

Oggi le attenzioni sulla sfida della Juve saranno inevitabilmente altissime. Una mancata vittoria farebbe, molto probabilmente, calare il sipario sulla lotta scudetto. Anche perché non si può dimenticare che i nerazzurri hanno una partita in meno, quella con l’Atalanta. Per la prima volta dunque, vista la sconfitta nello scontro diretto, i bianconeri giocheranno con un po’ di pressione in più. Il gioco a negare tutto ciò fa parte di un tentativo di ritrovare la leggerezza che ha caratterizzato gran parte della stagione degli uomini di Allegri. E chissà se funzionerà.

Che lotta per la salvezza…

Ma la partita dello Stadium avrà tanti altri significati, in particolar modo per la corsa salvezza. I friulani infatti sono una delle squadre invischiate e non stanno tra l’altro vivendo un momento troppo positivo, con i tre punti che mancano da tantissimo. E allora ecco che il match potrebbe essere più interessante e combattuto di quello che ci aspetta. E tra l’altro, in questo weekend, poco è cambiato, con nessuno che è riuscito a portarsi a casa il risultato pieno.

La Juventus non punta solo Samardzic

Samardzic potrebbe guidare l’Udinese nel match in casa della Juventus

Quanto conta l’allenatore

A oggi sembra quindi davvero difficile fare un pronostico su chi riuscirà a guadagnarsi la permanenza in Serie A, con Cagliari e Salernitana che sembrano quelle messe peggio. Degna citazione di merito per l’Empoli di Nicola. Nel giro di pochissime settimane i toscani hanno cambiato pelle, tirandosi fuori dalle sabbie mobili e sciorinando anche un buon calcio. Ed ecco, ripensando anche alla Roma, viene da chiedersi quanto certi giocatori possano non aver più un feeling con gli allenatori. E questo finisca inevitabilmente per condizionarne prestazioni e approccio alla partita.

Giornalista freelance, copywriter e ghostwriter. Sono uno dei volti e delle firme storiche di Sportcafe24.com

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER