Connect with us

La Opinión

Quanta attesa per Inter-Juve…Ma il mercato?

Pubblicato

|

inter juve serie a

A solo quattro giorni da Inter-Juventus, non vi è alcun dubbio sul fatto che questa sfida sia la più grande attrazione di questa settimana a cavallo tra gennaio e febbraio. Una settimana che vivrà il suo atto più importante domenica sera allo stadio San Siro. E gli spunti di riflessione non possono non essere ovviamente tantissimi.

Una fetta di scudetto

Per quanto i diretti interessati, con giri di parole, tattiche e frasi di circostanza, proveranno a negare, a nascondersi dietro una stagione ancora lunga, il match tra nerazzurri e bianconeri vale tantissimo. Si può dire, e anche senza alcun timore, che in palio c’è una fetta di scudetto. E per di più una fetta gustosa e saporita. Un premessa che, con molta probabilità, andrà in scena una partita magari non troppo spettacolare, ma tesa, combattuta, viva, emozionante e sicuramente giocata sul filo di lana. Ma come ci arrivano le due squadre?

juventus inter

Inter-Juve sarà anche la sfida a distanza tra Inzaghi e Allegri

La squadra di Inzaghi, forte del trionfo in Supercoppa, sembra essere una sorta di vera e propria macchina da guerra. L’Inter pare davvero sapersi adattare a qualsiasi partita, a qualsiasi avversario e a qualsiasi situazione. Questa possibilità è sì data dalla qualità della rosa a disposizione di Inzaghi, ma anche da personalità, consapevolezza e fame. Insomma, dopo due campionati a bocca asciutta questo deve essere assolutamente l’anno buono.

Ma la Juve? La Vecchia Signora è, stando ai pensieri e le opinioni di molti, addirittura la sorpresa di questa Serie A. Nessuno avrebbe pensato a un cammino così positivo, ma ora sarebbe folle non crederci, non provarci e non sognare il colpo gobbo. E tra l’altro la Juve ha un qualcosa in più, ossia l’aver ritrovato Vlahovic. Il serbo può essere un’arma non da poco sia domenica che nel proseguo del campionato. E la curiosità di quello che succederà non può non essere tantissima.

E il mercato?

Ad accompagnarci al big match è un finale di un calciomercato di gennaio tutt’altro che scoppiettante. Di acquisti ce ne sono stati davvero pochi, anche se più o meno tutte si sono mosse, con alcuni arrivi anche interessanti, come quello di Castro al Bologna e di Noslin al Verona. Ma i club sembrano aver pensato più al futuro e alla prossima stagione che al presente. A pensarci è stato in realtà solo e soltanto il Napoli, alla ricerca di una quadra e di una dimensione in un’annata a dir poco storta, ma dove gli azzurri possono ancora provare a dire qualcosa, in primis nella corsa per un posto in Champions League.

Mazzarri al Napoli: rivoluzione in arrivo?

Mazzarri sta provando a dare un senso alla stagione del Napoli

Insomma, un ennesimo mercato invernale, in fin di conti, deludente. E non è certo una novità, visto che il copione è più o meno lo stesso da ormai parecchi anni. Quasi viene da chiedersi a cosa serva questa sessione, se non per pianificare qualche colpo estivo, progettare e guardare in avanti. Per ora però è meglio concentrarsi sul campo e su Inter-Juventus.

Giornalista freelance, copywriter e ghostwriter. Sono uno dei volti e delle firme storiche di Sportcafe24.com

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER