Connect with us

Prima Pagina

Serie B: pezzi di un puzzle tra paure e speranze

Pubblicato

|

Le emozioni della Serie B

La Serie B è un’altalena di emozioni, dopo quindici giornate il campionato cadetto si delinea verso l’alto con Parma e Venezia che evidentemente hanno nostalgia della Serie A e stanno cercando di mettere un distacco importante sulle inseguitrici. Parma e Venezia sono appaiate a quota 33 punti, con un +5 sul Como terzo in classifica che dopo la vittoria di misura sul campo del Südtirol  si mantiene aggrappato con le unghie al treno che porta dritto ai play-off, la squadra di Cesc Fàbregas in qualche modo spera di poter rientrare nella fascia alta che significherebbe promozione diretta. Sul lago di Como ci sperano, dopo anni di purgatorio la Serie A quest’anno non è una chimera, per mantenere il passo delle prime della classe serve maturità e concentrazione, in ogni caso i play-off sono alla portata.

La vittoria del Catanzaro a Palermo ha riaperto anche la porta dei sogni in Calabria, dove il popolo catanzarese incrocia le dita immaginando una clamorosa promozione, che dopo quella dell’anno scorso avrebbe davvero dell’epico. Il pareggio per 0-0 in Toscana ha invece rallentato la corsa della Cremonese, lo 0-0 di Pisa ha lasciato l’amaro in bocca ai ragazzi di Giovanni Stroppa che però non mollano la presa, il ritorno in Serie A è l’obiettivo stagionale.

Le emozioni della Serie B

Le emozioni della Serie B

Modena, Cittadella e Palermo rimangono in scia con l’imperativo che però è vietato sbagliare poiché lassù viaggiano ad alta velocità e i punti persi per strada difficilmente si recupereranno in futuro. Cosenza, Brescia, Pisa, Bari, Südtirol, Sampdoria, Reggiana e Lecco sono racchiuse in una mini classifica cortissima, otto squadre in tre punti che navigano tra la paura di non affondare nelle torbide acque della zona retrocessione e l’orizzonte play-off, ancora però troppo lontano per provare a prendere la rincorsa e provare a dare fastidio a chi spera di poter guadagnarsi la Serie A.

Ascoli, Ternana, Spezia e Feralpisalò sono relegate nelle ultime quattro piazza delle Serie B con i fantasmi della retrocessione dietro l’angolo. La Serie B è spezzettata in più pezzi dello stesso puzzle, per completare l’opera bisognerà pazientare sino al temine della stagione, con la consapevolezza che una vittoria o una sconfitta possono scombussolare i opiani o aprire la porta a nuove speranze.

Freelance/Writer/English football lover Founder & Owner www.ilcalcioalondra.com Author of the book "IL CALCIO TRA LE CASE" and audiobook producer in collaboration with Libro Parlato Author of the book "IL CALCIO A LONDRA: AVVENTURE ILLUSTRATE"

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER