Connect with us

Prima Pagina

L’arrivo di Raya ha fatto storcere il naso al padre di Ramsdale

Pubblicato

|

L'arrivo di Raya e la panchina di Ramsdale

La Premier League è entrata finalmente nel vivo, il Manchester City si è piazzato in testa alla classifica guardando tutti dall’alto verso il basso. Alle calcagna però ci sono diverse pretendenti al titolo, l’Arsenal di Mikel Arteta è una seria candidata per la vittoria finale. L’ultimo successo in campionato contro il Burnley (3-1) ha riportato il sereno nel Nord di Londra, dove il popolo dei Gunners spera di poter mettere i bastoni tra le ruote ai Citizens fino alla fine.

Raya o Ramsdale?

I londinesi sono una squadra compatta e matura, l’allenatore ha plasmato un undici titolare intercambiabile, dove il rendimento in campo dei giovani è pari a quello dei veterani. L’equilibrio perfetto è il vero punto di forza della squadra del North-London, gran parte del merito è dell’allenatore Mikel Arteta che non si è mai nascosto e non ha mai temuto di fare scelte impopolari.

L'arrivo di Raya e la panchina di Ramsdale

L’arrivo di Raya e la panchina di Ramsdale

E a proposito di scelte, l’avvicendamento tra i pali tra il portiere titolare Aaron Ramsdale scalato nelle gerarchie del club finendo per sedersi in panchina, ha fatto parecchio discutere. Il tecnico Mikel Arteta gli ha preferito David Raya, arrivato del Brentford nella sessione di mercato estiva. L’allenatore dei Gunners aveva espresso la preferenza verso il portiere arrivato in prestito dalle Bees perché più bravo con i piedi e nell’impostazione da dietro Ramsdale, arrivato nel 2021 dallo Sheffield United era diventato subito il beniamino della tifoseria e uno dei portieri più apprezzati della Premier League. In estate però c’è stata l’opportunità di ingaggiare Raya, portiere che ha più dimestichezza con i piedi e sembra più portato alla costruzione da dietro.

Il papà di Ramsdale, Nick Ramsdale, però non l’ha presa benissimo e el corso del podcast Highbury Squad, ha parlato così: “Aaron sarà il portiere della Coppa e David Raya rimarrà il numero 1 a meno che non succeda qualcosa, un infortunio o un’espulsione“. Nick Ramsdale ha poi proseguito: “Aaron deve convivere con questo. Anche se il modo in cui è stato fatto è non è corretto ai miei occhi, questa è la decisione che è stata presa. Aaron ha perso il sorriso che aveva quando era titolare. È davvero difficile vederlo così ma continuiamo tutti a dirgli che deve tornare a sorridere“. A fine stagione tra Ramsdale e l’Arsenal potrebbe essere addio.

Freelance/Writer/English football lover Founder & Owner www.ilcalcioalondra.com Author of the book "IL CALCIO TRA LE CASE" and audiobook producer in collaboration with Libro Parlato Author of the book "IL CALCIO A LONDRA: AVVENTURE ILLUSTRATE"

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER