Connect with us

La Opinión

La Nazionale ha forse risolto il problema del gol, Ibra tutor di Pioli e stasera riparte la Serie A

L’editoriale odierno di Sportcafe24.com analizza la rinascita del gol in Nazionale grazie a Raspadori e Scamacca, il possibile impatto di Ibrahimovic come figura chiave nel Milan e l’attesa per la partita di Serie A tra Lazio e Bologna, promettendo spettacolo e sfida tattica.

Pubblicato

|

Zlatan Ibrahimovic alle prese con la scelta del nuovo allenatore del Milan

In questi anni il problema del gol nella Nazionale Italiana è stato sempre al centro di molteplici discussioni. Dopo la generazione d’oro dei vari Totti, Del Piero, Toni, Inzaghi, solo per citarne alcuni, c’è stato un vero e proprio vuoto generazionale, tappato in qualche modo dai vari Immobile e Belotti, bomber veri nelle loro quadre di club ma che in nazionale non hanno mai inciso, anche vincendo un campionato europeo.

Per non parlare di Mario Balotelli, un fenomeno, ma che dopo un’avvio di carriera sfavillante ha disatteso le aspettative girovagando per l’Europa. Ora sembra che negli azzurri di Spalletti stiano crescendo almeno due bomber da goderci, sperando che ci possano far godere, da qui ai prossimi anni. Stiamo parlando di Giacomo Raspadori e Gianluca Scamacca.

Il primo già dalla passata stagione sta facendo vedere di che pasta è fatto nel Napoli, segna di destro, sinistro, di testa e ora anche su calcio di punizione, come nel caso di domenica scorsa contro il Milan. Il secondo sembra che con Gasperini all’Atalanta stia trovando la continuità che gli è mancata nella passata stagione. Speriamo che con i loro gol portino l’Italia ai prossimi campionati europei, anche perchè se così non dovesse essere sarebbe l’ennesima delusione del pallone italico.

Zlatan si riprende il Milan

Zlatan Ibrahimovic si appresta a tornare in rossonero, lui vorrebbe un ruolo di primo piano e non da comprimario, magari nello spogliatoio fianco a fianco con Stefano Pioli, per motivare i calciatori e vivere Milanello h24. La proprietà sembra che lo voglia accontentare dandogli un ruolo importante, da club manager oppure da collaboratore dell’allenatore, cosa questa che farebbe felice Pioli stesso. Ma la decisione finale spetterà a Zlatan, ma è sempre più probabile che da qui a breve si riveda sulla panchina del Milan il gigante svedese, e che riparta l’operazione scudetto con un Ibra in più.

Intanto stasera riparte la Serie A

Tra le prime voci di calciomercato, la tre giorni di Coppa Italia e la questione diritti Tv, stasera torna a rotolare il pallone per il campionato di Serie A, con un’anticipo niente male, tra la Lazio di Sarri e il Bologna di Thiago Motta. Due squadre con filosofie simile, ma profondamente diverse. I biancocelesti cercheranno la quarta vittoria consecutiva in campionato, per recuperare terreno sulla zona Champions League. Mentre il Bologna, da parte sua, ha perso soltanto una partita quest’anno, contro il Milan nella prima giornata, poi ha collezionato tre vittorie e sei pareggi. Ci aspetta una partita equilibrata, ma che sicuramente ci farà divertire vedendo gli interpreti in campo e soprattutto quelli pronti a subentrare.

Freelance Writer. Sono una delle nuove firme di Sportcafe24.com e collaboro anche con Lazio Live, Il Quotidiano del Lazio.it e RomaIT

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER