Connect with us

Serie TV

Asllani, da golden boy alla panchina fissa: il prestito a gennaio è sempre più vicino

Pubblicato

|

Asllani è un caso all'Inter?

Nell’Inter c’è un calciatore che doveva essere un fiore da far sbocciare nel centrocampo nerazzurro, ed invece si sta rivelando una rosa con molte spine, stiamo parlando di Kristjan Asllani. La sua timidezza non lo sta aiutando nell’imporsi nel gruppo di Inzaghi, e nelle pochissime occasioni che è stato chiamato in causa non si è giocato bene le sue chance. Per questo motivo è un serio indiziato a lasciare la Pinetina già nel mercatodi gennaio. Marotta in estate ha rifiutato diverse offerte per il centrocampista albanese, e lui stesso ha dichiarato di non volersi muovere, anche se sa benissimo che lo spazio nel centrocampo della squadra sarà poco, ma tanto dipenderà anche da lui se saprà farsi trovare pronto nelle occasioni che gli saranno date.

L’Empoli ha sognato il suo ritorno

In estate, dicevamo, sulla scrivania della dirigenza nerazzzurra sono arrivate varie offerte per il nazionale albanese, una di queste dall’Empoli, la sua ex squadra, da cui l’Inter lo ha prelevato in prestito nell’estate del 2022, e poi riscattato per 10 milioni di euro nell’inverno scorso. Il calciatore è rimasto fermo sulle sue posizioni ed è voluto rimanere per giocarsi le sue chance.

Asllani è molto stimato da un’allenatore italiano all’estero

Asllani ha un’estimatore all’estero, e precisamente in Premier League, ed è il tecnico del Brighton Roberto De Zerbi. Il mister italiano lo avrebbe voluto il calciatore già in estate, e non è detto che nel mercato invernale, il cosidetto mercato di riparazionenon torni alla carica per portare Asllani in Inghilterra, starebbe spingedo con la sua dirigenza per provare il colpo, in quanto reputa l’albanese un rinforzo importante a cui dare le chiavi del suo centrocampo.

Sassuolo e Fiorentina alla finestra

Altre due squadre si erano interessate ad Asllani queste estate, il Sassuolo e la Fiorentina. I neroverdi avevano proposto all’Inter uno scambio di presti con Maxime Lopez, proposta rispedita subito al mittente dai nerazzurri, che non ritenevano il piccolo centrocampista francese non adatto al gioco di Simone Inzaghi. Mentre i viola avevano fatto soltanto un sondaggio, preferendo poi prendere proprio Maxime Lopez dal Sassuolo. Ma non è detto che visto lo scarso impiego del calciatore, una di queste due squadre non torni a pensare proprio a lui, anche perchè anche i due tecnici, Italiano e Dionisi lo apprezzano molto. Gennaio si avvicina, Asllani deve sfruttare al meglio le occasioni che gli darà Inzaghi. Se così non sarà, molto probabilmente dopo la finestra invernale di calciomercato, il classe 2002 non vestirà più a casacca nerazzurra.

Freelance Writer. Sono una delle nuove firme di Sportcafe24.com e collaboro anche con Lazio Live, Il Quotidiano del Lazio.it e RomaIT

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER