Connect with us

La Opinión

Spalletti, ora servono tante risposte: è vietato sbagliare

Pubblicato

|

Luciano Spalletti - Photo by La Voce d'italia @voceditalia

Alla fine, bentornata Nazionale!

Inutile nascondersi e fingere chissà cosa: le pause e le soste del campionato, per i tifosi, ma anche molto probabilmente per gli addetti ai lavori, sono come una sorta di vera e propria rottura di scatole. Il pensiero è “proprio adesso che stavamo entrando nel vivo, proprio adesso che ci stavamo divertendo“. Senza alcun dubbio, vi è un grande fondo di verità, ma, fermandosi un attimo a riflettere e lasciandosi guidare dalla razionalità, i due impegni che attendono la Nazionale di Luciano Spalletti, sono a dir poco importanti. Insomma, due partite crocevia, dove è vietato sbagliare. Perché, nel caso di passi falsi, le polemiche e i rischi potrebbero inevitabilmente prendere il sopravvento.

Luciano Spalletti - Photo by La Voce d'italia @voceditalia

Luciano Spalletti – Photo by La Voce d’italia @voceditalia

Insomma, classifica del girone alla mano, le sfide contro Malta e Inghilterra, saranno decisive per la qualificazione al prossimo Europeo. La vittoria contro l’Ucraina ha fatto respirare e non poco ma gli azzurri, ma sempre meglio non abbassare la guardia e rimanere concentrati, cercando di fare più punti possibili.  Il match contro i vice-campioni d’ Europa, in programma mercoledì 17 allo stadio di Wembley (ironia della sorte e scherzo del destino) potrebbe quasi essere considerata una sorta di finale.  Ma prima ovviamente c’è da battere i maltesi. E meglio non dare nulla per certo, assodato e scontato.

Luciano Spalletti, ora pensaci tu!

Indubbiamente, essendo appena arrivato, poco ci si poteva aspettare dal commissario tecnico Luciano Spalletti nelle due partite di settembre. Anche se, va detto, qualche sprazzo di qualche sua idea e principio di gioco, si è intravisto, soprattutto nel primo tempo contro l’Ucraina. Ora però, inutile girarci attorno, servono tante risposte. Risposte che possono essere legate persino a quella che è la lista dei convocati. Tantissimi gli esclusi, vuoi per infortunio, vuoi per scelta. Insomma, il ct vuole studiare da vicino e con attenzione tutti i giocatori convocabili e a disposizione. Però di tempo per gli esperimenti non sembra essercene poi così tanto.

Frattesi è una delle certezze dell'Italia di Spalletti

Frattesi è una delle certezze dell’Italia di Spalletti

Il centrocampo, con Frattesi, Barella e Tonali, sembra  essere la nostra punta di diamante. Le difficoltà però sembrano essere tutte concentrate sull’attacco. Infatti, se da una parte il buon Luciano potrà avere a  disposizione Berardi e Chiesa, assenti a settembre, ci sono non pochi dubbi per quel che riguarda l’arcano della punta centrale. Out per infortunio Ciro Immobile, il ballottaggio potrebbe essere tra Scamacca e Kean. E non va assolutamente scarta a priori l’ipotesi Raspadori. Il problema però è sempre lo stesso: non si può sbagliare nulla, perché i rischi sono davvero altissimi. E allora non resta che dire una cosa: Luciano, pensaci tu!

Giornalista freelance, copywriter e ghostwriter. Sono uno dei volti e delle firme storiche di Sportcafe24.com

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER