Connect with us

La Opinión

Alexis Sánchez: l’Inter non gradisce, il fratello di Theo fa sognare il Milan, Rabiot solo per l’Europeo?

Pubblicato

|

Sanchez vola in Cile, ma c'è il derby

Alexis Sánchez: anemia, derby e l’Inter contrariata

L’Inter di Simone Inzaghi si proietta verso il derby contro il Milan del 16 settembre, a Milano sale la tensione per la stracittadina che dopo quattro giornate decreterà se una delle due compagni sarà da sola in testa alla classifica.

Sanchez vola in Cile, ma c'è il derby

Sanchez vola in Cile, ma c’è il derby

L’allenatore nerazzurro inizia a tessere trame strategiche per comprendere quale sarà la migliore formazione possibile da schierare contro i rossoneri, presumibilmente gli undici che hanno travolto la Fiorentina partiranno dal primo minuto anche contro il Milan, ma nei derby è bene che tutti si facciano trovare pronti all’evenienza. Alexis Sánchez dovrebbe essere regolarmente in panchina per il derby, anche se la dirigenza nerazzurra sarebbe piuttosto contrariata per il fatto che il cileno ha deciso di aggregarsi alla nazionale, nonostante l’anemia frutto di valori di emoglobina al di sotto della normale soglia del giocatore.

Lucas Hernández: è lecito sognare?

I tifosi del Milan sognano e immaginano già i due Hernández con la casacca rossonera. Nel corso di un’intervista doppia rilasciata a Telefoot i due fratelli hanno risposto ad alcune domane. Lucas Hernández, giocatore del PSG e fratello di Theo, ha dichiarato:”Giocare nel club con mio fratello? Sarebbe fantastico! Già in nazionale andiamo bene, in una squadra di club andremmo ancora meglio!” I due fratelli si scontreranno nel girone di Champions League dove Milan e Paris Saint-Germain saranno avversarie, ma chissà che in futuro giocheranno nella stessa squadra di club.

Lucas fa sognare i tifosi

Lucas fa sognare i tifosi rossoneri

Solo per l’Europeo?

“Se sono rimasto un altro anno in Italia per prepararmi bene a Euro 2024? Sì, questa è stata una parte importante della mia decisione, è complicato adattarsi a un nuovo club. Con la Juve non avremo le Coppe ma la prendo come un’opportunità per lavorare di più, cosa che non puoi fare quando giochi ogni tre giorni. Queste le dichiarazione di Adrien RabiotL’Équipe, il centrocampista francese ha firmato il prolungamento di contratto di un anno con i bianconeri, lasciando il futuro in sospeso, ma alla luce delle ultime dichiarazioni sembra che a fine stagione il mediano potrebbe lasciare Torino.

Rabiot è rimasto solo per l'Europeo?

Rabiot è rimasto solo per l’Europeo?

I tifosi si dividono, chi pensava che Rabiot fosse rimaso all’ombra della Mole solo per amore della Juve è rimasto deluso, chi pensava che Rabiot fosse rimasto alla Juve per conquistare un posto in nazionale in vista dell’Europeo ha metabolizzato e messo da parte i sentimenti, perché già in passato il giocatore era stato vicino al Manchester United e lo scenario potrebbe riproporsi nella prossima sessione di mercato estiva.

 

Freelance/Writer/English football lover Founder & Owner www.ilcalcioalondra.com Author of the book "IL CALCIO TRA LE CASE" and audiobook producer in collaboration with Libro Parlato Author of the book "IL CALCIO A LONDRA: AVVENTURE ILLUSTRATE"

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER