Connect with us

Osservatorio

Inter, frenata su Samardzic e Arnautovic: cosa succede ora?

Pubblicato

|

Dove giocherà Lazar Samardzic?

Lazar Samardzic sembra ad un passo dall’Inter. Il giocatore aveva anche completato le visite mediche. Poi, al momento della firma è accaduto il putiferio. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il padre del trequartista avrebbe chiesto di rivedere i termini già concordati del contratto. A questo punto, l’affare rischia di saltare. Come se non bastasse anche la situazione Arnautovic non si sblocca. Marotta ora deve capire quale strategia adottare ad una settimana dall’inizio del campionato.

Gosens via dall’Inter: 70%

Secondo tuttomercatowebcom, l’Union Berlino si sarebbe deciso a investire su Gosens. I tedeschi per l’esterno sarebbero pronti ad offrire 15 milioni di euro, cifra che farebbe felici i nerazzurri. Se la voce fosse confermata, già a inizio settimana, l’ex Atalanta potrebbe fare le valigie per tornare in patria.

Carlos Augusto all’Inter: 50%

Se l’Inter cedesse Gosens, Marotta sarebbe pronto a dare l’assalto a Carlos Augusto. Il brasiliano del Monza al momento non ha ricevuto offerte, pur essendo appetito anche dalla Juventus. Tuttavia, come riporta Sky Sports, l’Inter avrebbe lavorato da tempo sottotraccia per il brasiliano e attenderebbe solo la cessione di Gosens per sbloccare la trattativa. Il meccanismo che potrebbe portare ad uno switch sulla fascia mancina sembra dunque innescato.

Taremi all’Inter: 45%

In questo momento Taremi rappresenta la pista più percorribile per l’attacco dell’Inter. La Gazzetta dello Sport riferisce che, date le difficoltà per Arnautovic, l’Inter sarebbe disposta a presentare un’offerta al Porto per l’attaccante iraniano a 20 milioni. I portoghesi ne chiedono 30, ma si tratterebbe di una base di trattativa da cui partire. Se i Dragoni aprissero ad un dialogo l’affare potrebbe chiudersi prima dell’inizio del campionato.

Samardzic all’Inter: 30%

Sembrava tutto fatto per il passaggio di Samardzic all’Inter. Poi, al momento della firma, il putiferio. L’Inter aveva raggiunto un accordo con Rafaela Pimenta che fino a poco fa era la procuratrice del classe 2002. Peccato che la ex socia di Raiola sia stata silurata e all’incontro per la firma di Samardzic si sia presentato il padre, chiedendo di rivedere i termini. L’Inter è andata su tutte le furie e ha dato un ultimatum: o Samardzic accetta gli accordi prestabiliti entro un paio di giorni o l’affare salta. A questo punto tutto può accadere, ma l’ipotesi di uno strappo è molto probabile.

Arnautovic all’Inter: 15%

Il procuratore di Arnautovic aveva alzato la voce, parlando di un patto tra società e giocatore in caso di offerta di una big. Secondo Sky Sports, però, il Bologna non sarebbe intenzionato a fare sconti all’Inter e avrebbe chiesto 12 milioni più bonus per liberare il suo attaccante. La trattativa è tutt’altro che semplice perchè l’Inter non vuole spendere una cifra simile per un giocatore di 34 anni. Inoltre, Sartori, a margine della gara di Coppa Italia, avrebbe addirittura dichiarato l’austriaco incedibile. Insomma: il ritorno di Marko sembr davvero improbabile.

Salta la trattativa Samardzic-Inter?

Davide Luciani  

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER