Connect with us

Osservatorio

Juventus, è il giorno di Giuntoli: come cambia il mercato

Pubblicato

|

Giuntoli: come cambia la Juvre con lui

Cristiano Giuntoli sta per diventare un dirigente della Juventus. I bianconeri hanno già messo a segno il primo colpo di mercato con Weah e Manna sta dimostrando all’altezza del compito, ma è chiaro che con Giuntoli verrà data un cambio di passo importante. Il Napoli ha finalmente liberato il dirigente che è pronto ad aprire un nuovo ciclo in bianconero. Sono diversi i nomi che i bianconeri stanno visionando, ma è chiaro che, affidarsi ad uno dei migliori Ds del calcio italiano porterà anche a scelte che finora non sono state prese in considerazione.

Castagne alla Juventus: 55%

Castagne potrebbe essere il secondo rinforzo a destra della Juventus chiamato ad alternarsi con Weah. Giutoli conosce bene il belga che fu sul punto di trasferirsi al Napoli ai tempi dell’Atalanta. Ora potrebbe esserci un ricongiungimento a Torino. Manna ha portato avanti la trattativa con il Leicester e Giuntoli potrebbe chiuderla. Secondo il Corriere dello Sport la trattativa potrebbe subire un’accelerazione già nella prossima settimana.

Parisi alla Juventus: 50%

Fabiano Parisi era un obiettivo anche del Napoli e c’è da credere che Giuntoli porterà in chiusura questa trattativa. Al momento, secondo quamto riferisce il procuratore del giocatore, non esiste alcuna trattativa con i bianconeri, ma solo un interessamento. Tuttavia, l’arrivo di Giuntoli potrebbe dare una decisa accelerata a questo profilo.

Samardzic alla Juventus: 40%

Lazar Samardzic sale vertiginosamente come possibile rinforzo per il centrocampo. Il serbo è uno dei pallini di Giuntoli che ha provato a prenderlo anche quando era a Napoli. A questo punto c’è da credere che i bianconeri si inseriranno nella corsa che vede già Milan e Napoli tra le pretendenti. Samardzic rappresenta alla perfezione il profilo che cercano i bianconeri, dato che è giovane e di grandi prospettive. La valutazione del centrocampista è di circa 20 milioni.

Koopmeiners alla Juventus: 30%

Altro nome che piace molto a Giuntoli è quello di Teun Koopmeiners. L’olandese costa circa 40 milioni ed è balzato in cima alle preferenze in caso di cessione di Cuadrado. Koopmeiners rispetto a Milinkovic-Savic è più giovane e ha un ingaggio più basso, tutte cose che lo fanno preferire al serbo, la cui trattativa con la Lazio si è impantanata dopo il rinnovo di Rabiot.

Hojlund alla Juventus: 20%

La Juventus per l’attacco in caso di partenza di Vlahovic si butterà su Hojlund. A rilanciare la notizia è la Gazzetta dello Sport. Il serbo piace a Tottenham, Bayern Monaco e Real Madrid, ma non partirà meno di 80 milioni. Cinquanta, invece, ne servono per strappare il classe 2003 all’Atalanta. Sul giocatore c’è già il Napoli in caso di partenza di Osimhen, ma è chiaro che la Juventus non molli la pista.

Come cambiano le strategie della Juve con Giuntoli

Davide Luciani

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER