Connect with us

BetCafe24

Milan, serve qualità: torna di moda Dani Olmo?

Pubblicato

|

Il Milan torna su Dani Olmo

Dani Olmo torna nel mirino del Milan. I rossoneri contro l’Inter si sono mostrati impotenti, non riuscendo mai a dare l’impressione di poter ribaltare la partita. Maldini è stato durissimo nel post gara, invitando la proprietà a investire per potenziare la squadra. I giocatori a fine ciclo sono parecchi. Occorrerà un grande lavoro da parte della dirigenza per dare a Pioli una rosa più competitiva. Bisogna dire che in questa fase, nè Maldini nè Massara sono certi di rimanere. Se i rossoneri non si qualificassero per la prossima Champions sarebbe dura per gli stessi dirigenti mantenere il loro posto. In questo momento, però, l’area sportiva è pienamente operativa e sta facendo le sue valutazioni. Tra gli obiettivi, come dicevamo, vi è Dani Olmo, ma non solo.

Demiral al Milan: 60%

Il Milan si inserisce per la corsa a Demiral. Viste le difficoltà dei vari Kalulu e Tomori, i rossoneri cercano un altro centrale di spessore. In estate l’Atalanta potrebbe lasciar partire il suo tesserato, ormai finito ai margini della rosa. Nel 2023, infatti, Gasperini lo ha utilizzato da titolare in appena due occasioni, facendo capire che non lo ritiene intoccabile. Ecco perchè i rossoneri sono tornati su di lui. Il giocatore potrebbe trasferirsi anche in prestito con diritto di riscatto, soluzione che i rossoneri preferirebbero. I contatti sono già stati avviati.

Scamacca al Milan: 45%

La priorità per l’anno prossimo rimane quella di un attaccante e il Milan ha riaperto i rapporti con Scamacca. Il giocatore è nella lista dei possibili rinforzi della prossima stagione insieme ai vari Balogun, Wahi e Openda. Rispetto a questi ultimi, però, l’italiano presenta due vantaggi. Il primo è quello di potersi trasferire in prestito. Il secondo, quello di non aver bisogno di alcun ambientamento. Ecco perchè sta risalendo posizioni. Maldini non ha mai nascosto la stima nell’ex Sassuolo ed è pronto a imbastire una trattativa con il West Ham che potrebbe risolvere l’annoso problema del centravanti.

Dani Olmo al Milan: 20%

Il contratto di Dani Olmo con il Lipsia scadrà nel 2024. Su di lui si sono già concentrati gli interessi di diverse big come Real, Barca e Bayern Monaco. Il Lipsia lo valuta 35 milioni di euro, cifra non certo bassa. I rossoneri vorrebbero provare ad inserire almeno una contropartita nell’affare, ma non sarà semplice convincere il club tedesco. Per caratteristiche lo spagnolo sarebbe perfetto per Pioli, ma occorrerà un grande lavoro diplomatico per provare a portarlo a Milano. Olmo è un vecchio pallino del club che provò a portarlo in Italia già quando giocava alla Dinamo Zagabria.

Echeverri al Milan: 20%

Tra i diversi profili giovani che il Milan sta seguendo c’è Claudio Echeverri, talentuoso argentino classe 2006. L’attaccante del River Plate è considerato un vero e proprio crack in patria. Secondo il quotidiano Defensa Central, i rossoneri sono in corsa con altre big del calcio come Real, City e Psg. Echeverri è stato seguito già diverse volte dagli scout rossoneri che ne sono rimasti particolarmente impressionati. Non è escluso che in estate i rossoneri facciano un tentativo.

Renato Sanches al Milan: 15%

Il Milan in estate potrebbe tornare su Renato Sanches. Il portoghese è finito ai margini del Psg e in estate  cambierà aria. Questa al momento è solo una suggestione perchè i rossoneri sono rimasti scottati dall’atteggiamento del giocatore, che lo scorso anno voltò loro le spalle, dopo mesi di trattative, per accasarsi al Psg. Tuttavia, un giocatore con quelle caratteristiche serve ai rossoneri, quindi non è escluso che in estate ci sia un ritorno di fiamma. Per rendere possibile l’affare, però, il portoghese dovrebbe ridursi l’ingaggio che percepisce a Parigi.

Il Milan torna su Dani Olmo

Davide Luciani 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER