Connect with us

La Opinión

Inzaghi tra arbitri e critiche, torna Juve ma Vlahovic…Leao: cambia la strategia?

Pubblicato

|

Vlahovic può andare via a fine stagione?

Inzaghi contro l’arbitro, tutti contro Inzaghi

L’Inter perde il derby d’Italia contro i nemici di sempre, nonostante un San Siro vestito a festa la truppa di Simone Inzaghi non riesce a gonfiare la rete. Lo 0-1 patito dai nerazzurri impone riflessioni importanti, il tecnico finisce ancora sulla graticola, ora più che mai. Inzaghi se la prende con l’arbitro per quel doppio fallo di mano da cui parte l’azione del vantaggio bianconero, ma il gioco espresso dalla sua squadra è argomento di imputazione che manda Simone dritto davanti al banco delle critiche.

Simone Inzaghi rischia di sarà esonerato dall'Inter a fine stagione?

Simone Inzaghi rischia di sarà esonerato dall’Inter a fine stagione?

Il popolo di fede interista si aspettava una partita diversa, la sconfitta pesa sul morale dell’Inter, che adesso deve guardarsi anche le spalle in orbita qualificazione per l’Europa che conta. Il salvagente di Inzaghi si chiama Champions League, ma sperare di poter vincere la Coppa e salvare la panchina, allo stato attuale delle cose sembra quasi utopia, almeno vedendo le ultime prestazione della sua squadra.

La Juve è tornata, ma Vlahovic…

La Juventus di Max Allegri vince forse la partita più importante dell’anno, il quarto posto è ancora un miraggio ma punto dopo punto la Vecchia Signora rosicchia terreno e comincia a far sentire il fiato sul collo alle avversarie. Vittoria classica, di corto muso come direbbero gli estimatori di Max. I tre punti valgono doppio e la Juve torna a Torino con le tasche piene.

Vlahovic può andare via a fine stagione?

Vlahovic può andare via a fine stagione?

Chi invece non è ancora del tutto entrato nell’ingranaggio della squadra è Vlahovic, altra partita piuttosto incolore del numero 9 che avrebbe anche un paio di occasioni per fare male all’Inter, ma l’attaccante calcia sempre con poca convinzione e non sembra convintissimo. L’unico neo rimane anche uno degli annosi dubbi di mercato, perché l’ex Fiorentina è corteggiata da diversi club di Premier League e la Juve potrebbe rientrare della spesa a cui andò incontro quando convinse il giocatore e allacciare Firenze. La dirigenza medita se dare ancora tempo al giocatore, o cedere alle lusinghe inglesi.

Milan: cambio di programa  Leao?

Il Milan crolla in quel di Udine. L’Udinese di Sottil vende carissima la pelle e pigia il piede sull’acceleratore non lasciando scampo alla squadra di Stefano Pioli, Ibra non basta e Leao si nasconde, giocando quasi da esterno sulla fascia. La difesa rossonera avrebbe forse bisogno di una rispolverata, ma anche la linea mediana non brilla di luce propria. E mentre l’ex Kessiè decide la sfida epica tra Barcellona e Real Madrid, i rossoneri si proiettano in orbita futura pensando al mercato, non senza rimpianti.

Leao-Milan: ultimatum a gennaio

Leao-Milan: ultimatum a gennaio

Leao è lontano parente di quello ammirato nella passata stagione, il portoghese non riesce più a tenere in apprensione le difese avversarie, ecco perché la telenovela di mercato potrebbe a questo punto girare a favore del Milan, che in caso di offerte irrinunciabili potrebbe pensare di cadere in tentazione e cedere il giocatore. Al Milan servono danari utili da investire per rimpolpare una rosa, che da quanto si è visto nelle ultime settimane, ha bisogno di essere rinforzata un po’ ovunque.

 

 

Freelance/Writer/English football lover Founder & Owner www.ilcalcioalondra.com Author of the book "IL CALCIO TRA LE CASE" and audiobook producer in collaboration with Libro Parlato Author of the book "IL CALCIO A LONDRA: AVVENTURE ILLUSTRATE"

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER