Connect with us

Prima Pagina

Juventus, Vlahovic è un problema?

Pubblicato

|

Juventus-Vlahovic: sarà addio?

Dusan Vlahovic contro la Roma è stato assente ingiustificato. I numeri del serbo non sono quelli che ci si aspettava a inizio stagione tra Europa e Italia ha giocato 24 gare mettendo a segno 10 gol. Troppo poco per un bomber di questo livello su cui poco più di un anno fa la Juventus investì pesantemente. Vero che l’attaccante ha avuto parecchi guai fisici che ne hanno condizionato il rendimento e che lo stile di gioco attuale della Juventus non lo favorisca, tuttavia anche lui ci deve mettere del suo. Contro i giallorossi non si è mai visto, risultando l’uomo in meno della squadra. A questi problemi si aggiungono le continue voci di mercato. Vlahovic rimarrà alla Juventus la prossima stagione? L’interrogativo continua ad aleggiare in casa bianconera, ma non è l’unico.

Vlahovic via dalla Juventus: 60%

La stagione di Vlahovic non è fin qui stata come la Juventus e lui se l’aspettavano. Il serbo doveva essere il trascinatore della squadra, ma fin qui è spesso stato assente ingiustificato. I tifosi si interrogano sul reale valore del giocatore, ma, soprattutto, sul suo futuro. Su Vlahovic c’è da tempo il Bayern Monaco, alla ricerca del successore di Lewandowski. Il club tedesco ha anche visionato l’attaccante durante il derby. Al momento non c’è nulla di certo sul destino del numero 9. Molto dipenderà anche dal futuro del club. Il serbo però sembra essere sempre più sacrificabile.

Di Maria via dalla Juventus: 50%

Francesco Calvo, nuovo Direttore dell’Area Sport della Juventus, è stato chiaro su Di Maria: “Di Maria è un leader tecnico e dello spogliatoio. È un giocatore importante, noi i giocatori importanti li vogliamo tenere. Con Di Maria stiamo parlando, tempo al tempo, le negoziazioni le facciamo a luci spente. Ma siamo fiduciosi”.  L’argentino potrebbe rimanere anche nel caso in cui i bianconeri non si qualificassero per le prossime coppe. Rispetto a qualche mese fa, dunque, le prospettive sembrano essere cambiate. Angel, infatti, sembra essere entrato nell’ottica di disputare un’altra stagione a Torino. Per questo quello che sembrava un addio certo, ora potrebbe tramutarsi in una permanenza.

Smalling alla Juventus: 40%

La grande gara di Smalling contro la Juventus ha rimesso i riflettori bianconeri sull’inglese. Il giocatore non ha ancora deciso il suo futuro e l’impressione è che sia in cerca di una nuova sfida. Su Smalling c’è da tempo anche l’Inter, ma finora la trattativa non ha fatto progressi. Per questo il club rimane vigile sul giocatore. Con una difesa da ricostruire serve un uomo di esperienza che affianchi Bremer. L’ex United piace molto e potrebbe essere un ottimo rinforzo.

Baumgartner alla Juventus: 10%

Per il centrocampo, la Juventus sta seguendo un profilo nuovo. Parliamo di Christoph Baumgartner, ventitrenne austriaco dell’Hoffenheim. Il giocatore sta disputando una buona stagione con il club tedesco e ha accesso l’attenzione del club bianconera. Per caratteristiche parliamo del classico centrocampista abile in interdizione e in fase di inserimento. Il costo del suo cartellino è di circa 20 milioni di euro. Potrebbe essere un classico colpo a sorpresa del club.

Lavia alla Juventus: 10%

Sempre per il centrocampo, dall’Inghilterra parlano di un interessamento della Juventus per Romeo Lavia. Il belga, classe 2004, nonostante la disastrosa stagione del Southampton ha colpito gli osservatori di diverse società, tra cui quella bianconera. Acquistato questa estate dal Manchester City, Lavia ci ha messo poco a conquistare il posto da titolare. Con la sempre più probabile retrocessione dei Saints, il suo futuro rimane in bilico. La Juventus lo sta facendo visionare per capire se possa essere un profilo idoneo.

Vlahovic-Juve: sarà addio?

Davide Luciani 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER