Connect with us

BetCafe24

Milan, senza Champions addio a Herrnandez?

Pubblicato

|

Theo Hernandez potrebbe dire addio al Milan in estate?

Theo Hernandez potrebbe dire addio al Milan se i rossoneri non si qualificassero per la prossima edizione della Champions League. La situazione attuale della squadra non induce all’ottimismo, motivo per cui il rischio di una cessione del francese c’è. Senza i proventi europei, infatti, la squadra andrebbe incontro ad un ridimensionamento. A questo problema si aggiunge quello di Leao. Il portoghese, escluso  dai titolari nelle ultime due partite e con il contratto in scadenza nel 2024, sembra sempre più lontano da Milanello. Il club in questo momento è in ebollizione. Tutta la campagna acquisti estiva è stata bocciata. Occorre ricompattarsi per non veder disperdere un patrimonio. Intanto Maldini deve anche trovare quei rinforzi di cui la squadra ha bisogno se non vuole tornare indietro dal punto di vista tecnico.

Leao via dal Milan: 80%

Crescono le possibilità che Rafael Leao sia venduto a giugno. L’accordo con il giocatore per il rinnovo del contratto non c’è e le ultime esclusioni portano il portoghese lontano da Milano. I rossoneri valutano il giocatore sui 100 milioni di euro e si aspettano quella cifra nel caso in cui venisse messo sul mercato in estate. Su di lui oltre al Chelsea potrebbero inserirsi Manchester United e Manchester City. Più passa il tempo, più la possibilità che Leao lasci il Milan e la serie A aumentano.

Hernandez via dal Milan: 30%

Theo Hernandez ha un contratto con il Milan che scade nel 2026, ma la situazione attuale dei rossoneri impone una riflessione. Se la squadra di Pioli non si qualificasse per la prossima Champions League, ci sarebbe una perdita di circa 80 milioni. Questo significherebbe dover sacrificare un big per far quadrare i conti. Il francese sarebbe il candidato principale sia per appeal che per la plusvalenza che genererebbe. Il suo addio al momento è solo ipotetico, ma anche le recenti prestazioni inducono ad una riflessione.

Zaniolo al Milan: 50%

Il trasferimento di Zaniolo al Galatasaray non ha cancellato le voci che vorrebbero il giocatore in rossonero nella prossima estate. Sul contratto dell’ex Roma è stata infatti inserita una clausola da 35 milioni valida solo per la serie A. In estate, dunque, i rossoneri potrebbero pagare la clausola e riportare il giocatore in Italia. Zaniolo ha accettato il club turco per non rimanere 6 mesi in naftalina a Roma, ma è chiaro che il suo desiderio rimane quello di giocare nel Milan. In estate dunque può esserci il ritorno di fiamma.

Pulisic al Milan: 10%

In Inghilterra rilanciano l’interesse del Milan per Pulisic. Le spese pazze del Chelsea, unite alla crisi attuale dei Blues e alla rosa extra-large spingono l’americano fuori dal club a fine stagione. Il nome dell’ex Borussia Dortmund piace da sempre a Maldini, ma non c’è mai stata una reale trattativa, anche perchè era Ziyech il giocatore che interessava maggiormente. Tuttavia, Pulisic per età e potenzialità potrebbe essere l’uomo giusto per rinforzare la rosa. Per questo la trattativa potrebbe decollare in esatate.

Asensio al Milan: 10%

Il Milan sarebbe tornato su Asensio. La voce arriva dalla Spagna, secondo cui l’attaccante non ha trovato l’accordo per il rinnovo con il Real Madrid, mentre la pista che lo voleva al Barcellona, si sarebbe affievolita. Per questo motivo, i rossoneri sarebbero tornati in gioco. Tuttavia, il Daily Express fa sapere che anche Liverpool e Arsenal sarebbero sul giocatore. In questo momento, dunque, i rossoneri sono nel gruppone con gli altri club. Molto dipenderà dal proseguo della stagione.

Hernandez lascerà il Milan in estate?

Davide Luciani

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER