Connect with us

BetCafe24

Inter, Skriniar decide il mercato: intanto aumentano i candidati per la sostituzione

Pubblicato

|

Inter: Marotta studia le alternative a Pavard

Milan Skriniar entro oggi saprà se partirà subito per Parigi o se il suo trasferimento sarà rimandato a giugno. Sono ore frenetiche per lo slovacco che rischia di vivere da separato in casa gli ultimi mesi in nerazzurro. Il Psg non ha ancora presentato l’offerta in grado di convincere l’Inter a dare il via libera al trasferimento e, visti i tempi tecnici, è difficile che ciò accada in questa sessione. Tuttavia, l’Inter sta scandagliando il mercato alla ricerca di alternative allo slovacco, consapevole che, visto l’addio certo, non può arrivare nella prossima stagione scoperta nel ruolo. Oltre al centrale, Marotta monitora il mercato degli esterni di difesa, dato che a giugno, anche in quei ruoli, l’Inter dovrà operare una rivoluzione.

Demiral all’Inter: 55%

Merih Demiral è uno dei nomi che maggiormente vengono accostati all’Inter in questa fase. Il turco non è considerato inamovibile dall’Atalanta che, però, per farlo partire pretende almeno un conguaglio di 25 milioni. Per questo motivo risulta difficile pensare che la trattativa possa chiudersi in questa giornata. Tuttavia, Marotta ha messo il turco in cima alla lista e i rapporti con l’Atalanta sono tali da pensare che sarà l’ex Juventus la prima scelta per il dopo Skriniar.

Lindelof all’Inter: 40%

Un altro nome che piace molto per la difesa è quello di Victor Lindelof. Il gigante dello United ha il contratto in scadenza nel 2024 ed è giudicato cedibile dai Red Devils. Lo svedese è ai margini del club inglese, tanto da giocare appena 438 minuti in Premier con Ten Hag. I rapporti con lo United sono tali da poter trovare un accordo per il trasferimento a cifre ragionevoli. Lindelof potrebbe essere sia un colpo last minute che una soluzione per l’estate. Lo svedese assicurerebbe personalità e qualità al reparto.

Mavropanos all’Inter: 30%

 Altro nome che gira per la difesa dell’Inter è quello di Konstantinos Mavropanos, difensore greco dello Stoccarda. Ex Arsenal, Mavropanos rappresenta il classico colpo a sorpresa di Marotta. Potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto, ma sembra più un’opzione last minute per questa sessione che una soluzione da adottare questa estate. Il centrale infatti, è meno portato a giocare braccetto di destra, ma è comunque dotato di grande fisico ed esperienza. Per questo il suo nome non è comunque da scartasre.

Doig all’Inter: 25%

Sale la candidatura di Josh Doig come futuro rinforzo dell’Inter a sinistra. I nerazzurri hanno già mostrato interesse per il talento scozzese, anche se la trattativa non è ancora decollata viste le altre priorità di entrambi i club. In ogni caso è possibile che, una volta finita questa sessione, le parti tornino a dialogare per trovare la quadra dell’affare. Per costi e potenzialità del ragazzo, l’acquisto di Doig potrebbe essere il colpo ideale per rinforzare la squadra nella prossima stagione.

Singo all’Inter: 25%

Il nome di Singo è nella lista dei desideri di Marotta per la fascia destra dei nerazzurri. Il costo del giocatore si è abbassato rispetto alla scorsa estate, quando Cairo per lui chiedeva 25 milioni. Ora con 15 l’ivoriano potrebbe cambiare squadra. Anche in questo caso la soluzione piace per costi in relazione all’età. L’Inter dopo alcuni approcci ha lasciato perdere la trattativa, ma nulla esclude che possa tornare alla carica, soprattutto se dovesse complicarsi la pista che porta a Buchana, su cui la concorrenza è in crescita.

Marotta cerca l'erede di Skriniar all'Inter

Davide Luciani

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER