Connect with us

La Opinión

Skriniar ore contate, Di Maria addio? Milan nel caos…

Pubblicato

|

Promesso sposo del PSG

Le briciole

Tra poche ore Milan Skriniar potrebbe essere un nuovo giocatore del PSG. Il difensore nerazzurro dovrebbe svestire presto la casacca nerazurra per indossare quella dei parigini, che come da previsioni hanno avuto la meglio. All’Inter spetta il compito arduo di comprendere la situazione che è tracimata negli ultimi giorni, acme se l’addio era nell’aria da diversi mesi.

Promesso sposo del PSG

Promesso sposo del PSG

Aspettare la naturale scadenza del contratto vorrebbe dire godere del giocatore ancora fino a giugno, ma resterà da capire l’umore del giocatore, della tifoseria, ma soprattutto come lo spogliatoio si compatterà o si dividerà, a seconda delle situazioni in essere. Lasciare partire Skriniar prima della chiusura del mercato è un’operazione fattibile, ma il club meneghino dovrà probabilmente accontentarsi di una decina di milioni, briciole rispetto al serale valore di uno dei difensori più forti d’Europa.

Addio…

La sconfitta rimediata contro il Monza brucia, la ferita si allarga e Max Allegri ripiomba nel baratro. La Juventus, dopo la penalizzazione, si fa male da sola e perde terreno dalla zona Europa. Gli ospiti vincono per la seconda volta in stagione contro i bianconeri, che cercano riparo in Di Maria, ma il Fideo non è certo nel miglior pomeriggio della sua carriera.

La Juve cerca alternative a Di Maria e Cuadrado

La Juve cerca alternative a Di Maria e Cuadrado

La squadra non lo aiuta, Di Maria non trova il bandolo della matassa e da solo non riesce a scardinare la maglie della difesa monzese. Il Campione del Mondo potrebbe fare i bagagli già in estate, con i bianconeri fuori dall’Europa che conta e una situazione non certo serena, l’argentino potrebbe decidere di lasciare Torino per accasarsi altrove.

Di chi è la colpa?

Cinque sberle, la platea del primo anello che dopo il quinto gol del Sassuolo lascia lo stadio e la faccia di Pioli che dalla panchina dice tutto. Il Milan crolla, sotto i colpi di Berardi e compagni. Il Sassuolo corsaro al Meazza apre la porta delle critiche a cui il Milan dovrà rispondere, impresa molto complicata. Da Sassuolo a Sassuolo, con i rossoneri che sembrano lontani aprenti di quelli che a Maggio vincevano lo Scudetto.

Tracollo Milan

Tracollo Milan

L’involuzione della squadra passa anche da un mercato quasi inesistente, se Leao non brilla Giroud da solo non riesce a caricarsi le spalle l’intero reparto, la mediana non risponde agli imputati e la difesa si sfalda, il portiere potrebbe fare di più. In tutto questo l’allenatore finisce sul banco degli imputati, come sempre e la dirigenza cerca margini di riflessione a pochi giorni dalla chiusura del calciomercato. I tifosi digrignano i denti e storcono il naso, c’è chi vorrebbe tirare ortaggi e chi invece vorrebbe tornare indietro di qualche mese.

Freelance/Writer/English football lover Founder & Owner www.ilcalcioalondra.com Author of the book "IL CALCIO TRA LE CASE" and audiobook producer in collaboration with Libro Parlato Author of the book "IL CALCIO A LONDRA: AVVENTURE ILLUSTRATE"

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER