Connect with us

BetCafe24

Juventus, McKennie fa spazio al terzino?

Pubblicato

|

McKennie è vicino all'addio alla Juve

Weston McKennie è sempre più vicino a lasciare la Juventus. L’americano ha trovato l’accordo con il Leeds. Ora la Juventus e il club inglese stanno lavorando per i dettagli del trasferimento. La partenza dell’americano dovrebbe sbloccare la trattativa per l’esterno chiesto da Allegri. La nuova dirigenza è al lavoro per provare a trovare la quadra di un affare che è considerato importante per il futuro del club. McKennie è uno dei giocatori considerati sacrificabile dal club.
Mentre si lavora a questa cessione, si intensificano le voci sul futuro del club e su alcuni big che potrebbero lasciare la squadra. Vediamo dunque le ultime novità del mondo bianconero.

McKennie via dalla Juventus: 95%

Il futuro di Weston McKennie sarà in Premier League. Il centrocampista ha deciso di accettare la corte del Leeds e la Juventus sta trovando un accordo con il club inglese. C’è ancora distanza tra i due club,, ma rimane la volontà di chiudere la trattativa. Dall’Inghilterra fanno sapere che l’Arsenal potrebbe inserirsi alla fine per provare a chiudere l’affare. Sia come sia, McKennie è con la valigia in mano e solo un incredibile colpo di scena potrebbe far saltare la sua cessione.

Vlahovic via dalla Juventus: 55%

Secondo il Corriere dello Sport, Vlahovic sarebbe “accerchiato”.  Su di lui per giugno ci sarebbero sei club: Chelsea, United, Arsenal, PSG, Barcellona e Bayern Monaco. Sempre secondo il quotidiano la base d’asta sarebbe di 90 milioni di euro. Il destino del serbo sembra essere dunque lontano da Torino, ma molto dipenderà anche dal destino del club bianconero. Certo, in questo momento, Vlahovic sembra più lontano da Torino, vista la situazione del club, ma bisognerà attendere per avere delle certezze.

Rugani via dalla Juventus: 10%

Il Valencia avrebbe chiesto Rugani alla Juventus. La squadra di Gattuso, in crisi di risultati e pericolosamente vicina alla retrocessione, starebbe cercando rinforzi. L’offerta del club spagnolo sarebbe di 3 milioni. Il giocatore è lusingato dall’interesse degli iberrivi che gli permetterebbe di giocare con continuità in un campionato prestigioso, ma è difficile che l’affare vada in porto anche. I problemi fisici di Bonucci, invitano a non sguarnire il reparto difensivo e, inoltre, l’offerta è considerata bassa.

Maehle alla Juventus: 30%

Maehle torna nel mirino della Juventus. Secondo calciomercato.com, una volta che McKennie avrà liberato un posto in rosa, i bianconeri torneranno alla carica per il danese. Tuttavia difficilmente l’affare si chiuderebbe in via definitiva. I bianconeri puntano infatti ad un prestito con diritto di riscatto, condizioni che la Dea potrebbe anche non accettare. Il giocatore però piace per la sua duttilità e c’è da credere che si proverà fino all’ultimo a portarlo a Torino.

Pavlovic alla Juventus: 5%

Le recenti dichiarazioni di Pavlovic alla Gazzetta dello Sport, hanno riaperto la pista per il difensore serbo. Il centrale del  Salisburgo ha affermato che, quando era al Partizan, la Juventus si interessò a lui. Ha anche affermato di avere un grande rapporto con Vlahovic e che vestire bianconero sarebbe un onore. Da qui ad affermare che vi sia una trattativa per portare Pavlovic a Torino ce ne passa. Tuttavia, il giocatore piace parecchio alla dirigenza. Parliamo di un classe 2001 con grandi margini di crescita. E’ indubbio che la Juventus nella prossima stagione dovrà rifondare la difesa e quello di Pavlovic è uno dei nomi che con più insistenza vengono accostati alla Vecchia Signora.

McKennie vicino all'addio alla Juventus

Davide Luciani

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER