Connect with us

BetCafe24

Inter, ecco il piano di Marotta per ricostruire la difesa

Pubblicato

|

Marotta cerca rinforzi per l'Inter

Beppe Marotta nella prossima stagione avrà il suo da fare. Skriniar e De Vrij hanno praticamente annunciato il loro addio all’Inter e Dumfries sarà ceduto per dare fiato al bilancio. L’Intera difesa dovrà dunque essere ricostruita. Da questo punto di vista, gli obiettivi del club sono diversi. Si va da quelli già noti ad altri nomi che stanno venendo fuori in questi giorni. La questione difesa, però, non fa perdere di vista gli altri obiettivi come quelli relativi a centrocampo e attacco. Vediamo dunque quali sono le strategie nerazzurre.

Skriniar via dall’Inter: 100%

A questo punto sembra certo che Milan Skriniar lascerà l’Inter. Da capire se il Psg lo preleverà a costo zero o se farà un’offerta ai nerazzurri per prenderlo a gennaio. Di fatto, lo slovacco ha fatto la sua scelta, interrompendo i rapporti per il rinnovo del contratto. I nerazzurri si stanno pentendo di non aver ceduto all’offerta proveniente da Parigi in estate. A questo punto c’è solo da capire la volontà del club francese. Al momento nessun passo ufficiale è stato fatto.

Scalvini all’Inter: 65%

L’interesse dell’Atalanta per Mulattieri apre un nuovo spiraglio per il trasferimento di Scalvini all’Inter. La valutazione del difensore classe 2oo3 rimane alta, ma a questo punto Marotta ha ben due assi da giocarsi, ovvero Fabbian e, appunto Mulattieri. Con l’inserimento dei due giocatori, i nerazzurri abbasserebbero non poco le richieste del club di Percassi. Dal canto suo, per la Gazzetta dello Sport,  il centrale ha già espresso la sua volontà a di trasferirsi a Milano. Dunque, la strada sembra in discesa.

Seko Fofana all’Inter: 40%

Seko Fofana viene considerato da Marotta l’alternativa Franck Kessiè. Inzahi chiede infatti un centrocampista di fisico, in grado di inserirsi in area di rigore. L’identikit rispecchia le caratteristiche del centrocampista del Lens, autore di una grande stagione in Ligue1. La valutazione del giocatore è di circa 30 milioni di euro. Fofana, costerebbe meno a livello di ingaggio di Kessiè. Per questo, anche se l’Inter pagherebbe di più il suo cartellino, l’idea non dispiace.

Djalò all’Inter: 25%

L’ultimo nome per la difesa accostato all’Inter è quello di Thiago Djalò. Secondo il Corriere dello Sport, il difensore portoghese è uno dei profili seguiti sotto traccia da Marotta. Djalò è attualmente in forza al Lille e costa circa 20 milioni. Il giocatore piace anche in Premier e sembra che anche il Napoli si sia interessato a lui. Il classe 2000 è un prospetto che sta ben figurando in Ligue1 e il suo costo è ancora abbastanza basso. Ecco perchè Marotta

Zaha all’Inter: 25%

Tra i tanti attaccanti visionati dall’Inter sta prendendo piede la candidatura di Wilfried Zaha. L’attaccante ivoriano del Crystal Palace non ha ancora rinnovato il proprio contratto, finendo nel mirino di diversi club di Premier. Marotta, sempre attento alle opportunità a zero, sta visionando con attenzione la situazione dell’attaccante che rimane comunque legato alla partenza di Correa nella prossima estate. Quello di Zaha è però un profilo che piace per duttilità ed esperienza.

Marotta studia i rinforzi per l'Inter

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE