Connect with us

BetCafe24

Juventus: ecco il piano Scanavino per il rilancio

Pubblicato

|

Ecco le idee di Scanavino per rilanciare la Juventus

Maurizio Scanavino, nuovo Amministratore Delegato della Juventus, è stato chiaro durante il suo insediamento. Le ambizioni del club non cambiano. L’obiettivo è quindi quello di costruire una rosa competitiva, ma maggiormente sostenibile. Per questo si punterà soprattutto a prendere giovani talenti da far crescere in modo da abbassare i costi di gestione. Ciò non toglie che, se ci sarà la possibilità, arrivi anche qualche campione affermato, ma il periodo delle spese pazze è finito, come ribadito più volte, e il bilancio avrà la priorità.
Il nuovo Ad sta già valutando le nuove strategie di mercato e cercando la figura di riferimento cui affidare il rilancio della parte sportiva. E’ ormai certo che Cherubini ha fatto il suo tempo e lascerà il club in estate. Si cerca un Ds che abbia il coraggio di rischiare e un’ampia conoscenza calcistica.
Vediamo dunque quali sono gli obiettivi bianconeri a livello sia di dirigenza che di calciatori.

Fresneda alla Juventus: 55%

Dalla Spagna sono certi: la Juventus a breve presenterà l’offerta per Fresneda. Il talento del Valladolid interessa a mezza Europa, ma, al momento, nessuno ha affondato il colpo. Per questo i bianconeri sono pronti ad assicurarsi il terzino. Già questa settimana, Cherubini potrebbe avere un incontro con la dirigenza del club iberico per trovare un accordo. Fresneda sarebbe il sostituto di Cuadrado. Il giocatore viene già viene considerato pronto per i grandi palcoscenici, nonostante la giovane età.

Parisi alla Juventus: 40%

Fabiano Parisi sta guadagnando posizioni come possibile rinforzo per la fascia mancina della prossima stagione. Il terzino dell’Empoli ha l’identikit ideale per il nuovo corso: giovane, con una buona esperienza e margini di crescita importanti. Inoltre, il suo costo, sia a livello di cartellino che di ingaggio, rientra nei nuovi parametri. Per questo motivo, La Juventus sta provando a stringere con Corsi, bruciando la concorrenza. Tutti gli altri obiettivi per la fascia mancina (Grimaldo, Guerreiro e Bensenbaini), potrebbero arrivare a zero, ma richiederebbero un esborso a livello di ingaggio e percentuale ai procuratori che i bianconeri non vogliono affrontare. Ecco perchè Parisi è diventato la prima scelta.

Musah alla Juventus: 35%

Per il centrocampo della prossima stagione, la Juventus potrebbe passare da un americano ad un altro. Con McKennie in uscita, il principale obiettivo del club porta il nome di Yunus Musah. Il giocatore è da tempo nel mirino dell’Inter, ma i nerazzurri non sono mai andati oltre un timido interessamento. Ecco perchè i bianconeri si sono inseriti. L’intenzione del club è rinforzare la squadra con un centrocampo dal grande futuro e Musah si adatta a questo identikit. Inoltre,m il costo del cartellino potrebbe essere particolarmente conveniente, visti anche i problemi del Valencia. E’ quindi possibile che un tentativo venga fatto già a gennaio, magari per bloccare il giocatore in vista di giugno.

Giuntoli alla Juventus: 30%

La prima scelta per il ruolo di Direttore Sportivo rimane Cristiano Giuntoli, ma la pista rimane difficile. Trattare con De Laurentiis non è facile e di certo il presidente partenopeo non ha interesse ad agevolare quello piemontese. Tuttavia, in casa Juventus non tramonta l’idea di ingaggiare il dirigente che, dal canto suo, potrebbe anche chiedere di essere liberato se il Napoli vincesse lo scudetto, giudicando terminato il proprio compito. La pista rimane quindi aperta.

Campos alla Juventus: 30%

Diverse voci danno Luis Campos come nuovo Direttore Sportivo della Juventus. L’attuale Football Advisor del Psg è una figura dalla comprovata capacità. Grazie alle sue intuizioni, ha lanciato giocatori del livello di Mbappè, Bernardo Silva e Rafael Leao. Si tratta di un dirigente che, nelle intenzioni del club bianconero, sarebbe perfetto per il nuovo corso. Strapparlo al Psg non sarà facile, ma il portoghese, più volte è stato autore di scelte controcorrente. Le sue motivazioni più che economiche sono progettuali. Per questo la Juventus non perde di vista questa pista. Campos rappresenta l’alternativa a Giuntoli.

Ecco le idee di Scanavino per rilanciare la Juventus

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE