Connect with us

La Opinión

Juve tutti sapevano? Dumfries corteggiato anche da Conte…se salta Ziyech c’è Kadioglu

Pubblicato

|

Dumfries sarà sacrificato dall'Inter?

Paura Juve e nuove intercettazioni

In casa Juventus tremano le mura di uno spogliatoio che teme pesanti penalità e conseguenze scaturite dall’inchiesta Prisma. Dopo le dimissioni di tutta la dirigenza juventina inizia il valzer delle dichiarazioni e delle intercettazioni telefoniche rese pubbliche. I giornali e la stampa vanno all’attacco e non risparmiano nessuno, tra ex dirigenti e personaggi che hanno bazzicato i piani alti del club si scatena una guerra senza esclusione di colpi. Tutti contro tutti. Sul ring non si risparmiano colpi bassi e come emerge da alcuni stralci di intercettazioni pubblicate da il Corriere della Sera, la situazione è molto seria.

Agnelli Arrivabene Nedved Juventus

Lì ormai son diventati talmente esperti a fare i trucchetti“. Maurizio Arrivabene parla così riguardo al famoso metodo Paratici, e se Cristiano Ronaldo reclama circa 19 milioni di euro il quadro viene reso ancor più inquietante dal fatto che, secondo l’inchiesta, Agnelli e John Elkann erano perfettamente a conoscenza della situazione. Se fino a qualche settimana fa si parlava allegramente di calcio mercato e si studiavano mosse in entrata e in uscita, allo stato attuale il mondo sembra essersi capovolto e gli spettri di calciopoli ritornano a spaventare la Vecchia Signora.

Dumfries verso la Premier League?

Il Mondiale in Qatar ha messo ancora di più in risalto le qualità di Denzel Dumfries, diventato in poco tempo uno degli esterni più appetiti dalle big di mezza Europa. A Milano temono un Hakimi bis, con il marocchino che fu ceduto al PSG dopo un’offerta irriverente dei parigini che a suon di milioni convinsero l’Inter a privarsi del giocatore.

Futuro al Chelsea?

Futuro al Chelsea?

Il Chelsea potrebbe fare lo stesso, mettendo sul piatto una cifra molto vicina a 60 milioni, soldi che farebbero molto comodo alle casse nerazzurre. Per l’olandese però spunta anche il Tottenham di Antonio Conte, sempre attento a cosa succede in casa nerazzurra. Lo scenario possibile che si prospetta è che l’Inter a questo punto, scateni un’asta di mercato cercando di ricavare il più possibile dalla cessione di Dumfries. L’addio del giocatore non è una cosa certo, ma in questo momento storico il club meneghino non chiuderebbe certo la porta on faccia agli eventuali offerenti.

L’alternativa a Ziyech

Il Milan continuano sognare Hakim Ziyech che dopo le prestazioni sopra la media al Mondiale sta ingolosendo ancora di più la platea di fede rossonera. Il marocchino però ha un ingaggio importante e resta da capire se il Chelsea vorrà collaborare ad un eventuale pagamento di una parte dello stipendio. Il prestito con diritto di riscatto sarebbe la formula preferita dai rossoneri, ma l’ultima parola spetta senza dubbio ai londinesi.

Il Milan pensa ancora a lui

Il Milan pensa ancora a lui

In attesa di sviluppi il Milan monitora da vicino il Fenerbahçe, nello specifico Ferdi Kadioglu, giocatore in grado di rinforzare il reparto d’attacco milanista. Per strapparlo alla Turchia e portarlo a Milano però servono almeno 12 milioni di euro. La coppia Maldini-Massara attende con ansia notizie da Londra, ma l’alternativa sembra essere già in tasca.

 

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE