Connect with us

BetCafe24

Juventus, almeno due big saranno sacrificati a gennaio?

Pubblicato

|

Rabiot lascerà la Juventus a gennaio?

La Juventus inizia a interrogarsi sulle strategie future. Stretta tra l’inchiesta Prisma, il cambio di dirigenza e le esigenze tecniche impongono delle scelte. Per questo motivo non sono escluse partenze anche pesanti a gennaio. Di McKennie si parla da tempo, ma a questo punto non è escluso neanche un addio anticipato di Rabiot che permetterebbe di monetizzare con un giocatore in scadenza. Come se non bastasse, la situazione attuale porta anche ad un’altra conseguenza: a gennaio ci saranno solo acquisti low cost. Vediamo dunque come potrebbe mutare il mercato dei bianconeri.

McKennie via dalla Juventus: 90%

La cessione di McKennie appariva una necessità già prima dell’inchiesta Prima. Ora diventa praticamente un obbligo. Il problema è che il club maggiormente interessato al giocatore era il Tottenham e, dopo le intercettazioni che sono emerse, diventa molto complesso che Paratici e Cherubini intavolino una trattativa. Si spera dunque che emerga qualche altro club come il West Ham (che aveva già manifestato interesse qualche tempo fa).

Rabiot via dalla Juventus: 70%

L’ottimo mondiale disputato porta Rabiot sempre più al centro del mercato. Il francese è in scadenza e, se fino a qualche tempo fa il rinnovo poteva essere un’opzione, ora questa ipotesi sembra allontanarsi. Sul giocatore c’è mezza Premier e la Juventus sta pensando di venderlo a gennaio. La squadra maggiormente interessata sembra il Newcastle, pronto a presentare a breve un’offerta, ma attenzione al Psg che vorrebbe riprenderlo. Insomma: il destino di Adrien sembra sempre più lontano da Torino.

Di Maria via dalla Juventus: 50%

Di Maria sta disputando un mondiale sotto tono, come tutta la sua stagione. La Juventus sta dunque riflettendo sempre più seriamente se sia il caso di interrompere il rapporto in anticipo e anticipare quindi la rivoluzione che giocoforza partirà nella prossima stagione. Per questo, se qualcuno manifestasse interesse per il Fideo a gennaio, un suo addio non sarebbe affatto da scartare, anche perchè il suo ingaggio pesa parecchio.

 Karsdorp alla Juventus: 60%

Per la fascia destra la Juventus è tornata su Karsdorp. L’affare Maehle si è complicato perchè l’Atalanta sembra aver alzato le pretese. A questo punto l’olandese diventa l’obiettivo principale. La Roma vuole liberarsi del giocatore e potrebbe accontentarsi di un prestito con diritto di riscatto a costi contenuti. Dal canto suo, il terzino sarebbe più che felice di sbarcare in bianconero. Per questo la trattativa potrebbe sbloccarsi in tempi rapidi.

Thuram alla Juventus: 35%

Il Bayern sembra aver mollato la presa su Marcus Thuram, mentre l’Inter ha difficoltà nel dare l’assalto immediato al giocatore. Ecco perchè La Juventus è tornata in corsa per l’attaccante francese, figlio di Lilian. Il giocatore piace molto e Cherubini lo vuole bloccare prima che la concorrenza si faccia troppo agguerrita. Per questo motivo sono già stati avviati i primi contatti con l’entourage del giocatore per provare a cercare un accordo.

Juve-Rabiot: addio già a gennaio?

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE