Connect with us

BetCafe24

Juventus-Rabiot capitolo finale? I bianconeri cercano alternative

Pubblicato

|

Rabiot lascerà la Juventus a gennaio?

Adrien Rabiot è sempre più lontano dalla Juventus. Il francese, il cui contratto scadrà a giugno 2023, ha recentemente dichiarato che il mondiale rappresenta un’opportunità di mercato, facendo intendere che il rinnovo con i bianconeri non è una priorità. A questo punto la Juventus si deve iniziare a guardare intorno alla ricerca di un sostituto all’altezza per non farsi cogliere impreparata. Contemporaneamente Cherubini lavora a possibili colpi sugli esterni, dove sta prendendo corpo anche il clamoroso ritorno di Cambiaso.

Soulè via dalla Juventus: 100%

Soulè fin qui ha avuto pochissimo spazio e a gennaio potrebbe essere ceduto in prestito per fare esperienza. Su di lui ci sono Sampdoria, Empoli e Spezia. L’argentino, classe 2003, deve trovare una squadra dove possa giocare con continuità. Per questo motivo si dovrà valutare bene quale squadra sarà in grado di offrirgli un minutaggio accettabile e in cui possa esprimere il suo potenziale.

 Rabiot via dalla Juventus: 85%

Si fa sempre più probabile l’addio tra Rabiot e la Juventus. Il francese, forte delle ottime prestazioni di questa prima parte di stagione, spara alto chiedendo almeno 10 milioni l’anno per rinnovare l’accordo. I bianconeri non arriveranno a quella cifra perchè le direttive societarie sono state chiare. Attualmente l’ex Psg percepisce 7,5 milioni l’anno e l’offerta sarà in linea con il contratto attuale. Rabiot è appetito da diversi club di Premier, tra cui il Chelsea, che potrebbero dargli quanto richiesto e questo lo spinge lontano da Torino. Salvo clamorosi colpi di scena Adrien lascerà Torino in estate.

Cambiaso alla Juventus: 55%

Per risolvere il problema delle fasce la Juventus sta valutando di richiamare Cambiaso dal prestito al Bologna. L’ex Genoa ha dimostrato anche in questi primi mesi in Emilia di avere le capacità per reggere l’impatto con la serie A. Inoltre, la sua duttilità gli permette di poter giocare su entrambe le fasce e sarebbe un’ottima arma per il proseguo della stagione. L’idea bianconera rimane quella di fargli completare il suo percorso di crescita, ma, se non si trovassero alternative valide sul mercato, non è escluso che il ragazzo venga richiamato.

Milinkovic-Savic alla Juventus: 35%

La partita scialba con il Brasile da parte di Milinkovic-Savic gioca a favore della Juventus. Lotito infatti spera in un grande mondiale per spingere i club europei a presentare offerte sopra gli 80 milioni per il serbo. Tuttavia, la Juventus è convinta di avere il gradimento del giocatore e ritiene la sua offerta da 50 milioni la migliore. Dal canto suo Lotito sa che, senza rinnovo e con un mondiale sottotono, la possibilità di ottenere dalla cessione di Milinkovic-Savic quanto richiesto è utopia. Per questo, pur non essendoci passi avanti in nessuna direzione, paradossalmente il trasferimento del Sergente in bianconero si avvicina.

Mahele alla Juventus: 30%

La Juventus come idea per la fascia destra sta sondando anche Joachim Mahele. L’esterno danese dell’Atalanta potrebbe essere ceduto a gennaio dai bergamaschi data l’abbondanza di esterni. L’Atalanta spera che un buon mondiale da parte dell’esterno ne faccia alzare la valutazione che, al momento, è inferiore ai 10 milioni. Cherubini non trascura questa pista che garantirebbe ad Allegri un giocatore duttile ad un prezzo relativamente basso.

Juventus-Rabiot: sarà addio?

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE