Connect with us

BetCafe24

Torino: nuova idea per l’attacco, la Roma punta al colpo a centrocampo

Pubblicato

|

Il Torino vuole Nzola

Mbala Nzola piace molto al Torino. L’attaccante angolano è considerato perfetto da Juric per il suo gioco e lo avrebbe messo in cima alla lista dei suoi rinforzi per gennaio. Convincere lo Spezia a cedere il bomber che ha messo a segno 7 reti in 15 gare non è però semplice.
Contemporaneamente la Roma vuole provare il grande colpo a centrocampo ed è tornata alla carica per Davide Frattesi. Il centrocampista, romano e romanista, tornerebbe a piedi nella sua città, ma il Sassuolo non farà sconti. Tuttavia, Mourinho ha chiesto uno sforzo di mercato e la proprietà cercherà di accontentarlo.
Diamo un’occhiata agli affari più caldi della settimana.

Boga alla Fiorentina: 50%

La Fiorentina cerca un esterno d’attacco a gennaio. Italiano ha dovuto fare a meno per tutta la prima parte di stagione di Gonzalez e Sottil e le cose potrebbero non migliorare a gennaio. Per questo Pradè cerca un giocatore in grado di assicurare il cambio di passo alla squadra. Boga è in uscita dall’Atalanta dato che non ha mai convinto Gasperini. Ci potrebbe essere dunque essere una proposta sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Molto dipenderà anche dalla volontà di Commisso di fare uno sforzo in quel reparto.

Nzola al Torino: 40%

Il Torino è sempre alla ricerca di un attaccante da consegnare a Juric. L’ultima idea porta a Mbala Nzola. L’attaccante angolano classe 1996 con Gotti è tornato a macinare gol, arrivando a 7 reti in 15 gare. Il suo contratto scade nel 2023 e la cosa ha attirato le attenzioni dei granata. La trattativa non è semplice perchè il club ligure non vuole cedere la sua punta di diamante e spera sempre di convincerlo a rinnovare l’accordo. Tuttavia, nulla va escluso a priori. Il Torino potrebbe provare ad inserire Sanabria per provare a convincere il club ligure.

Frattesi alla Roma: 30%

La Roma è tornata alla carica per Frattesi. Superato dal Milan per Aouar, Pinto è tornato alla carica per il gioiellino del Sassuolo che ha messo la Roma in cima alle sue preferenze. I due club tornano a parlare dell’affare dopo che questa estate non fu raggiunto l’accordo. La richiesta del club neroverde non cambia: servono almeno 30 milioni per lasciar partire il gioiellino. I giallorossi hanno aperto all’inserimento di giovani come Bove e Volpato nella trattativa. Non sarà facile chiudere l’affare a gennaio, ma Mourinho vuole un grande colpo e una mano potrebbe venire anche dallo stesso giocatore.

Success alla Lazio: 30%

La Lazio continua a cercare un attaccante che funga da vice Immobile. L’ultima idea porta a Isaac Success, giocatore che con Sottil si sta completando. Il nigeriano ha il contratto in scadenza nel 2024 e si potrebbe ragionare sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Success piace molto a Sarri perchè è un attaccante che lavora per la squadra e sarebbe ideale per il suo sistema di gioco. Tare è al lavoro per capire quali potrebbero essere i margini di manovra di questa operazione.

Luiz Henrique al Napoli: 25%

Il Napoli lavora già per anticipare i colpi estivi. Giuntoli ha messo nel mirino Luiz Henrique, attaccante brasiliano del Betis. Il giocatore, classe 2001 è un’ala veloce e tecnica che si sta già facendo notare al primo anno di Liga. Gli azzurri guardano a lui come erede di Lozano che in estate potrebbe essere ceduto. Il brasiliano ha una clausola rescissoria da 100 milioni, ma è chiaro che il suo prezzo di mercato è molto più basso. Gli azzurri hanno fatto visionare il giocatore diverse volte e potrebbero tentare un affondo già a gennaio per anticipare la concorrenza.

Il Torino vuole Nzola

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE