Connect with us

BetCafe24

Milan, missione Qatar: cinque talenti nel mirino

Pubblicato

|

Okafor: Il Milan lo visiona in Qatar

Il Milan cerca rinforzi da integrare nella rosa ed è volata in Qatar alla ricerca di talenti. Non è un segreto che Maldini e Massara stiano facendo visionare con insistenza Okafor (Svizzera) e Kudus (Ghana), ma i loro nomi non sono gli unici sul taccuino. Piacciono infatti Majer (Croazia), Dast (Belgio) e Moukoko (Germania). La concorrenza è parecchia, ma il club è noto per essere molto abile nell’anticipare i rivali sul mercato. Di certo c’è  che i cinque in questione saranno sotto la lente di ingrandimento dei rossoneri.

Okafor al Milan: 30%

Noah Okafor è considerato il prototipo del centravanti del futuro. Il classe 2000 è il primo nome sul taccuino per raccogliere l’eredità di Giroud e Ibrahimovic. Lo svizzero ha già una valutazione di 35 milioni e un grande torneo iridato potrebbe farne ulteriormente lievitare il prezzo. Maldini è in pressing da tempo per anticipare tutti e portarsi a casa questo giocatore di cui si è innamorato. Va detto che su di lui è forte anche l’interesse del Real Madrid che, come da filosofia, è già alla ricerca dell’erede di Benzema. Non sarà facile per Maldini riuscire a straparlo alla concorrenza.

Kudus al Milan: 25%

Su Mohamed Kudus, stellina dell’Ajax e del Ghana il Milan lavora da tempo. Il classe 2000 è un attaccante che può giocare sia come centravanti che come esterno. La sua valutazione attuale è di circa 15 milioni di euro, ma un buon mondiale potrebbe farne salire il prezzo. A Maldini piace parecchio perchè è un giocatore duttile e con grandi margini di miglioramento. Rispetto alla Juventus, che può ingaggiare il giocatore solo per la prossima estate, i rossoneri hanno ancora lo slot da extracomunitario da riempire e questo li mette in vantaggio per provare a ingaggiare da subito il giocatore.

Debast al Milan: 25%

Zeno Debast, centrale belga del’Anderlecht, è uno dei nomi meno reclamizzati del mondiale, ma il Milan è abituato a scovare le gemme nascoste. Classe 2003, si è già preso la maglia da titolare dei bianco-malva, guadagnandosi anche la convocazione di Martinez. Con Faes e Theate rappresenta il futuro della difesa dei Diavoli Rossi. Gli osservatori del Milan lo seguiranno con attenzione in questa rassegna iridata. Debast rappresenterebbe un altro tassello giovane in una difesa che si vuole continuare a migliorare.

Majer al Milan: 20%

Lovro Majer è il centrocampista che Maldini ha individuato per il salto di qualità della mediana del Milan. Giocatore tecnico e di grande intelligenza, il croato del Rennes in questo mondiale parte come riserva, ma sono in molti a credere che si ritaglierà uno spazio importante. Classe 1998, la sua valutazione si aggira già intorno ai 25-30 milioni di euro. Anche in questo caso c’è una sfida alla Juventus, da tempo sulle tracce del giocatore.

Moukoko al Milan: 20%

La vera alternativa a Okafor è rappresentato dal tedesco Youssoufa Moukoko. Il baby prodigio del Borussia Dortmund, classe 2004, ha bruciato le tappe in Germania fino a convincere Flick a portarlo in Qatar. Sono in molti ad essere convinti che diventerà un vero e proprio fuoriclasse. A ingolosire il Milan, e non solo lui, è il contratto in scadenza nel 2023. In pratica si tratterebbe di un possibile colpo a parametro zero.

Okafor: Il Milan lo visiona in Qatar

Davide Luciani

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE