Connect with us

BetCafe24

Juventus, si pensa al futuro: assalto a Parisi?

Pubblicato

|

La Juventus vuole Parisi per la fascia mancina

Fabiano Parisi è il nome nuovo per la fascia mancina della Juventus. La priorità bianconera per quel ruolo sembra essere cambiata. Se fino a poco tempo fa si pensava ad un colpo di spessore a parametro zero come erede di Alex Sandro, il ritorno al 3-5-2 e la centralità di Kostic nello scacchiere bianconero hanno imposto una nuova scelta. Invece di prendere un terzino già affermato che finirebbe per andare in concorrenza con il serbo, si è deciso di puntare su un giovane da far crescere alle spalle dell’ex Eintracht. Per questo motivo si è deciso di puntare su Parisi.
Quello del terzino non è però l’unico nome che interessa ai bianconeri. Ci sono altri giocatori che interessano la società bianconera.

Vicario alla Juventus: 60%

Per la porta si fanno sempre più insistenti le voci che portano a Guglielmo Vicario. Anche in questo caso l’operazione è pensata per giugno. L’obiettivo dei bianconeri è quello di trovare da subito l’erede di Szczesny il cui contratto è in scadenza nel 2024. Sul giocatore la concorrenza si è diradata dato che questa estate Inter e Lazio hanno trovato in Onana e Provedel due nuovi guardiani. Tuttavia, si deve guardare con attenzione al Tottenham che cerca l’erede di Lloris e potrebbe essere il concorrente più pericoloso. Cherubini non vuole lasciarsi superare e per questo sta intensificando i contatti con il club toscano per trovare la quadra.

Parisi alla Juventus: 40%

Fabiano Parisi interessa a mezza serie A. Questa estate Fiorentina e Lazio fecero dei tentativi per assicurarselo, ma l’affare non andò in porto. Ora ci prova la Juventus. Parisi è stato individuato come il profilo ideale per prendere il posto di Alex Sandro. Si tratta di un giocatore giovane e italiano che ha già dimostrato il suo valore in serie A e che potrebbe tranquillamente alternarsi a Kostic. L’Empoli valuta il giocatore circa 15 milioni di euro e la Juventus sarebbe disposto ad acquistarlo e a lasciarlo in prestito fino a fine stagione, formula gradita al club toscano.

Gusto alla Juventus: 30%

Per la fascia destra c’è una voce che continua a rimbalzare dalla Francia. La Juventus, infatti, sarebbe interessata a Malo Gusto, francese con passaporto portoghese del Lione. Il classe 2003 costa circa 15 milioni di euro e potrebbe essere un acquisto giovane e di grande prospettiva. Su di lui si è intensificata la concorrenza a livello europeo e non sarà facile strappare il giocatore al club francese. Tuttavia un tentativo verrà fatto per provare ad assicurarsi un giocatore di sicura prospettiva.

Scalvini alla Juventus: 30%

Altro colpo che la Juventus sta studiando è quello che porta a Giorgio Scalvini. Il centrale dell’Atalanta, classe 2003, piace parecchio ai bianconeri che in estate dovranno effettuare un restyling della difesa. L’Atalanta parte da una valutazione di 30 milioni di euro per il suo giocatore, ma i bianconeri non sono spaventati, complici anche i buoni rapporti tra i due club. Una soluzione potrebbe essere inserire Rugani, in uscita dal club, come possibile contropartita per abbassare l’esborso cash. Come detto, questo è visto pùi come un colpo per l’estate, ma non è escluso che si provi ad anticipare per gennaio.

Frattesi alla Juventus: 25%

La Juventus è sempre alle prese con il restyling del centrocampo. Per questo è tornata a seguire Davide Frattesi. Sul giocatore ci sono Tottenham e Roma. Difficile che il club emiliano lasci partire a gennaio il suo gioiello, ma per giugno potrebbe farsi l’affare. Il club emiliano parte da una valutazione di 35 milioni di euro e non sarà facile contrattare con lui. Tuttavia, i rapporti tra i due club sono ottimi e questo potrebbe favorire la trattativa. Si tratta però di un’operazione complessa.

La Juventus punta Fabiano Parisi

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE