Connect with us

TransferMarket

Haaland lascia già il Man City? C’è la richiesta! Lukaku può lasciare l’Inter

Pubblicato

|

Non si placano le voci che vorrebbero Erling Haaland molto vicino alla Spagna, in particolar modo ad una squadra già forte contendente al giocatore da quest’estate, sessione di mercato in cui però ha deciso di accettare la corte del Manchester City e di Pep Guardiola.

⚽ Già addio al Manchester City? Il Real Madrid piomba su Haaland

La notizia delle ultime ore vedrebbe il Real Madrid molto forte sul giocatore, tanto da avere a suo favore una clausola nel contratto di Haaland che gli permetterebbe di acquistarlo nel 2024, quindi tra due stagioni, a condizioni molto vantaggiose. A lanciare la bomba è stato Fernando Sanz, ex giocatore dei Blancos ed ex presidente del Malaga, tramite El Chiringuito, a certificare come il Real abbia in mente l’attuale centravanti dei Citizens per il post Benzema.

🆕 LEGGI ANCHE: Juventus-Di Maria già ai titoli di coda?

⚫🔵 Lukaku può lasciare l’Inter: il Chelsea lo rivuole per l’anno prossimo

Il ritorno di Romelu Lukaku all’Inter è stato sicuramente uno dei colpi di mercato estivi più apprezzati dai tifosi nerazzurri. Big Rom ha fatto ritorno a Milano con la formula del prestito oneroso, dopo essere stato un anno al Chelsea. Fin quando in panchina c’era Tuchel, sembrava scontato il prolungamento di un ulteriore anno del prestito dell’attaccante all’Inter, ma ora che a capo dei Blues c’è Graham Potter, le cose potrebbero cambiare.

Stando a quanto riportato dal Daily Mail, popolare quotidiano britannico, il rinnovo del prestito all’Inter del belga non sarebbe più così scontato. Pare, infatti che il nuovo tecnico del Chelsea non sarebbe della stessa idea di Tuchel e vorrebbe avere Lukaku con sé a Stamford Bridge nella prossima stagione.

Il compito del Chelsea, ora, sarà quello di convincere il giocatore a rivedere i suoi progetti e a tentare nuovamente di dimostrare quanto vale a Londra, ma sarà sicuramente difficile, dato che Lukaku si è sempre dichiarato tanto felice di essere ritornato nell’ambiente nerazzurro.

🔴 Cristiano Ronaldo rompe con il Manchester United: sarà cessione a gennaio

Il secondo capitolo della saga di Cristiano Ronaldo al Manchester United potrebbe essere ai titoli di coda. L’ultima esclusione nel derby di domenica, passato in panchina per 90 minuti, avrebbe infatti aggravato maggiormente gli attriti tra il calciatore e Ten Hag, con un rapporto oramai ai minimi storici.

Dopo la fine del mondiale, evento praticamente alle porte, CR7 e il suo agente si metteranno all’opera per trovare una sistemazione adatta, e, se sarà possibile, vorrebbe tornare a giocare la Champions League, obiettivo primario e mai nascosto da entrambi.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE