Connect with us

BetCafe24

Milan a caccia di talenti: colpo in Premier?

Pubblicato

|

Armando Broja: il Milan punta il talento della Premier

Il mercato del Milan non si ferma. I rossoneri vogliono rinforzare la squadra per continuare la propria scalata e hanno le idee chiare a riguardo. La necessità maggiore è quella di trovare un’alternativa credibile a Hernandez e Giroud, due giocatori che, al momento, non hanno ricambi all’altezza. Poi si proverà a migliorare la qualità dell’organico in altri reparti. In particolar modo le attenzioni di Maldini e Massara si stanno concentrando in Premier, dove le occasioni per buoni affari non mancano.

Valeri al Milan: 45%

Il Milan continua a seguire terzini sinistri, consapevole che serve un’alternativa di livello a Hernandez. Oltre a Parisi un altro nome che piace è quello di Valeri. L’esterno della Cremonese ha avuto un ottimo impatto in serie A e ha attirato l’attenzione di diverse squadre di serie A. In estate sembrava possibile il suo trasferimento alla Lazio, ma, alla fine, non si è concretizzato. Il Milan potrebbe pensarci sia a gennaio che a giugno, ma molto dipenderà dal futuro di Ballo-Tourè.

Asensio al Milan: 35%

Quello di Asensio è un nome che continua a girare nell’ambiente rossonero. Lo spagnolo non ha intenzione di rinnovare il proprio contratto con il Real Madrid e da gennaio sarà libero di discutere con altre società. Il Milan rimane in prima fila per lo spagnolo che sarebbe perfetto per Pioli. Non va dimenticato, infatti, che a giugno i rossoneri lasceranno andare Brahim Diaz (mai pienamente convincente) e che servirà comunque un rinforzo adeguato. Asensio sarebbe adattabile in più ruoli e permetterebbe anche di far crescere ulteriormente un giocatore di talento come De Ketelaere. Ecco perchè la pista rimane concreta.

Malinovskyi al Milan: 35%

Per la trequarti rimane viva ance la pista Malinovskyi. L’ucraino era già stato messo in vendita in estate dall’Atalanta, ma, alla fine è rimasto, finendo però dietro nelle gerarchie di Gasperini. Il Milan potrebbe provare ad anticipare il colpo a gennaio, dato che il giocatore ha il contratto in scadenza, o provare a prenderlo per giugno. Malinovskyi assicurerebbe maggior qualità alla manovra, anche a gara in corso, una caratteristica che al Milan è spesso mancata.

Broja al Milan: 25%

Armando Broja è il nome che sta scalando le preferenze del Milan per l’attacco. Il centravanti albanese è di proprietà del Chelsea che, però, lo sta utilizzando con il contagocce. La valutazione che ne fa la dirigenza inglese è di circa 30 milioni, cifra giudicata eccessiva dal club rossonero. Broja non è una macchina da gol, ma un centravanti ijn grado di esaltarsi nel corpo a corpo e di aprire spazi per l’inserimento dei trequartisti, ovvero il tipo di giocatore che serve a Pioli. La pista non è semplice perchè il Chelsea ha già rifiutato all’assalto di diversi club in estate, ma Maldini continua a monitorare questa pista. I buoni rapporti con il Chelsea potrebbero essere un punto di forza per assicurarsi il giocatore.

Sesko al Milan: 15%

Altro giocatore che al Milan piace tantissimo è Benjamin Sesko. L’attaccante sloveno classe 2003 ha attirato su di sè le attenzioni di mezza Europa e il gol “alla Van Basten” siglato in Nations League contro la Svezia non ha fatto altro che farne impennare la valutazione. Sesko è un attaccante già molto strutturato e che è considerato da tutti come l’attaccante più vicino ad Haaland per fiuto del gol. I rossoneri lo seguono come molti altri talenti, ma è chiaro che non parteciperanno ad aste. Tuttavia, se ci fosse l’opportunità di arrivare a lui, non se la farebbero sfuggire.

Armando Broja: il Milan punta il talento della Premier

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

MEDIA PARTNER UFFICIALE