Connect with us

BetCafe24

Milan, è il tempo delle scelte: il centrale arriva dalla serie A?

Pubblicato

|

Grillitsch: il Milan ci riprova

Il Milan, nonostante la vittoria con l’Udinese, ha messo in evidenza pregi e difetti. E’ senza dubbio evidente come ai rossoneri manchi un centrale di centrocampo. L’assenza di Tonali ha infatti evidenziato come Krunic e Bennacer non bastino. Serve un altro elemento, anche perchè Pobega non è esattamente a suo agio come volante e Bakayoko è ormai fuori dai piani di mercato. Inoltre, continua a mancare un altro centrale di difesa. In queste ultime due settimane prima della fine del calciomercato stanno uscendo anche nomi nuovi per completare il reparto rossonero. Diamo dunque un’occhiata alle ultime novità.

Onyedika al Milan: 70%

Il Milan si sta convincendo a puntare su Onyedika. Il talento del  Midtjylland sembra aver convinto i rossoneri a effettuare l’investimento di 7 milioni necessari per portarlo a Milano. Maldini continua a seguire altri obiettivi low cost, ma sembra che il nigeriano sia diventato il preferito per caratteristiche. A questo punto è possibile che a inizio settimana arrivi l’affondo decisivo per il centrale che dunque dovrebbe prendere il posto di Kessiè.

Diallo al Milan: 40%

La pista Diallo continua a essere calda per il Milan. Il Psg sta lentamente abbassando le pretese, favorendo quindi il gioco dei rossoneri che puntano ad un prestito con diritto di riscatto e una parte dello stipendio del calciatore pagato dal club francese. La prossima settimana potrebbe esserci l’ultimo tentativo per sbloccare l’affare. Nel caso in cui ci fosse la fumata nera, Maldini virerebbe su altri obiettivi.

Sanches al Milan: 30%

Il Milan continua a trattare Tanganga del Tottenham, ma con gli Spurs ha aperto anche un canale per Davinson Sanchez. Il centrale colombiano non è giudicato intoccabile da Conte e questo ha portato Maldini a fiutare una nuova pista. A differenza di Tanganga, per cui gli Spurs chiedono l’obbligo di riscatto, il colombiano potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto pur di liberarsi di un ingaggio pesante. Ecco perchè al momento, la pista che porta al colombiano potrebbe rivelarsi più concreta.

Kiwior al Milan: 30%

L’ultimo nome di mercato per la difesa del Milan porta a Jakub Kiwior dello Spezia. Il centrale polacco lo scorso anno si è reso protagonista di una grande stagione nel ruolo di regista, mentre quest’anno è tornato al suo antico ruolo. Lo Spezia ha già ricevuto un interessamento dal West Ham disposto a mettere sul piatto 12 milioni di euro per assicurarsi il giocatore. Gli Aquilotti hanno rifiutato, perchè considerano Kiwior fondamentale per la sua stagione. Tuttavia il Milan sta pensando di inserire Gabbia nella trattativa in modo da coprire il buco che il club ligure si ritroverebbe cedendo il giocatore. La trattativa procede sottotraccia, ma potrebbe portare ad un epilogo a sorpresa.

Grillitsch al Milan: 30%

Un altro nome nuovo, questa volta per la mediana, è quello che porta a Florian Grillitsch. L’austriaco questa estate sembrava vicinissimo alla Fiorentina, ma alla fine l’affare è sfumato. La colpa è delle alte commissioni chieste dal padre del giocatore che ne curava gli affari. Attualmente, dunque Grillitsch è ancora senza squadra e per questo ha deciso di dare una svolta importante silurando suo padre e affidandosi al suo vecchio agente, Thomas Bohm per provare a sbloccare la situazione. Maldini ha manifestato un timido interesse per il giocatore che potrebbe essere un buon colpo low cost nel finale di calciomercato nel caso le trattative principali non si concretizzassero.

Il MIlan torna su Grillitsch

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS