Connect with us

TransferMarket

Il Milan tenta gli Spurs, Inter ancora affari col Chelsea, Juve Morata o Mertens?

Pubblicato

|

Il vero obiettivo rossonero?

Dopo De Ketelaere…il Milan fa la spesa dal Tottenham

Finalmente il Milan ha messo le mani su Charles De Ketelaere con il belga sbarcato a Milano che indosserà la maglia numero 90. I rossoneri peró non possono fermarsi e devono puntellare gli altri reparti. Se Renato Sanches sembra ormai lontano, Carney Chukwuemeka è svanito del tutto perchè il Chelsea non ci ha pensato due volte e lo ha acquistato in tempi record.

Il vero obiettivo rossonero?

Il vero obiettivo rossonero?

Pape Matar Sarr è il nome nuovo sul taccuino della coppia Maldini-Massara, ma da Londra non si scompongono poichè sembra che il vero obiettivo milanista sarebbe un altro, Tanguy Ndombele. Sarr in prestito al Metz dal Tottenham potrebbe essere un buon argomento per arrivare a parlare di Ndombele, ma trattare con Conte e Paratici non sarà affatto semplice.

Dumfries London Calling

In casa Inter sembra tutto fermo, almeno sul fronte arrivi. Nella lista dei partenti Milan Škriniar è sempre in bilico, Denzel Dumfries invece sale in pole-position e presto potrebbe fare i bagagli. Da oltremanica insistono e il Chelsea fa sapere che è disposto ad arrivare fino a 50 milioni di euro per l’esterno olandese.

Dumfries: l'Inter lo sacrifica?

Dumfries: l’Inter lo sacrifica?

Da Milano non rispondono picche, anzi ci pensano e ci ragionano a voce alta. 50 milioni sono un bel gruzzoletto, e magari con la metà (25 mln) si potrebbe investire su un altro talento in erba. L’ultima parola spetterebbe a Simone Inzaghi, ma Beppe Marotta avrebbe addirittura già trovato le alternative. Aggiornamenti nelle prossime puntate.

Juve: a volte ritornano

Raspadori a 30 milioni suona una cifra un tantino alta e la Juventus pensa alla vecchia fiamma Morata, che la Vecchia Signora rincontrerà domenica prossima nell’amichevole a Tel Aviv contro l’Atlético Madrid. Simeone peró questa volta da muro e non vuole cedere alle lusinghe di Madama.

Alvaro Morata è il regalo della Juve?

Alvaro Morata è il regalo della Juve?

A questo punto la Juventus deve decidere in fretta, Mertens rimane in attesa, in religioso silenzio, aspettando una chiamata che ad oggi sembra non essere ancora arrivata

L’Ajax vieta di chiedere magliette

Decisione piuttosto impopolare quella presa dall’Ajax che già da questa stagione vieterà ai tifosi di chiedere la maglia ai giocatori. Dimenticatevi quindi delle classiche immagini con frandi e piccini che chiedono la casacca al proprio idolo con cartelli e striscioni. I lanceri hanno motivato la decisione come una questione di sicurezza.

Jorginho chiamava l’ex compagno durante la trattativa

Il Chelsea continua a spendere e non sembra volersi fermare, uno degli acquisti di rilievo è stato senza dubbio l’acquisto del difensore, ex Napoli, Koulibaly. Proprio Jorginho, intercettato dai microfoni di Sky Sport, ritrova il compagno ai tempi partenopei e confessa: “Speriamo di giocare insieme altre 4 stagioni. Credo sia stato un acquisto molto positivo per il club, perché non è solo un giocatore forte che ci aiuterà tantissimo in campo, ma credo che ci aiuterà molto in spogliatoio, considerando la persona che è. È un ragazzo eccezionale. Durante la trattativa per il suo passaggio l’ho chiamato spingendolo a venire. E sono molto felice che sia successo“.

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS