Connect with us

TransferMarket

A Londra si vende Skriniar? Pogba apre a Paredes, le difficoltà del Milan e alto tradimento a Praga

Pubblicato

|

Skriniar: Marotta cambia strategia

A Londra si tratta per Milan Skriniar

Il calciomercato non dorme mai e le notizie di possibili acquisti o cessioni rimbalzano come in un flipper impazzito, giorno e notte. Se qualche ora fa Milan Skriniar sembrava ormai fuori dalla lista dei cedibili, la notte ha portato consiglio e il PSG è tornato alla carica in maniera prepotente. L’intermediario nerazzurro Paolo Busardó e il CEO del PSG, Nasser Al-Khelaifi, in quel di Londra affrontano un incontro decisivo per riaprire una trattativa che forse non ha mai realmente chiuso la serranda del tutto. L’Inter non tratta per meno di 70 milioni di euro, il PSG che non ha problemi di soldi vorrebbe uno sconticino estivo, e intanto lo slovacco continua a non esporsi in maniera particolare su una possibile cessione. I tifosi rimangono con il fiato sospeso.

Skriniar: Marotta cambia strategia

Skriniar: Marotta cambia strategia

Pogba apre la porta a Paredes

L’infortunio di Paul Pogba si è rivelato più grave del previsto e dopo l’operazione, per il francese ex United si prevede un lungo stop che gli farà saltare almeno dieci partite. La Juventus vira dritta verso Parigi e continua a seguire la pista Leandro Paredes, ora più che mai. I bianconeri sperano che il club parigino non faccia muro lasciando partire Paredes in direzione Torino. L’addio definitivo del gallese Ramsey che ha risolto il suo contratto con la Vecchia Signora e l’addio quasi certo di Arthur obbligano la Juve a pigiare sull’acceleratore.

Centrocampo da urlo. la Juve punta su di lui

Centrocampo da urlo. la Juve punta su di lui

Milan: dal muro belga all’osso duro Mourinho

De Ketelaere si complica, il Bruges non cede e il Milan tarda l’affondo finale. A Milano aspettano il talento belga, ma la trattativa non decolla e la fumata bianca è ancora lontana all’orizzonte. La coppia Maldini-Massara sta letteralmente sudando le sette camice e giorno dopo giorno la dirigenza rossonera spera di aprire la porta sempre di più, dal Belgio però rimandano il Milan all’uscita secondaria. L’incastro perfetto però richiama la folla giallorossa e l’ovazione per il nuovo arrivo Dybala, con Zaniolo che ha perso forse lo scettro di principino e potrebbe virare verso Milano. Anche in questo caso però il Milan non avrà vita facile, Mourinho è sempre un osso duro.

L’ex di Samp e Udinese tradisce la squadra del cuore?

La notizia del giorno arriva dalla Spagna, infatti dopo una sola annata Jakub Jankto potrebbe dire addio al Getafe. Per l’ex giocatore di Udinese e Sampdoria si potrebbero spalancare le porte dello Sparta Praga. Peccato che Jankto, ha sempre dichiarato di essere un tifoso degli acerrimi rivali dello Slavia Praga, dove è anche cresciuto calcisticamente.

Messi? A volte ritornano

Dopo una stagione con poche luci e tante ombre, si torna a parlare di Leo Messi. Il presidente Laporta prova ad andare oltre con l’immaginazione e lascia la porta aperta d un possibile ritorno del figliol prodigo: “Penso, spero e vorrei che la storia di Messi al Barça non sia finita. Penso che sia nostra responsabilità che questo capitolo ancora aperto possa avere un finale molto più felice“. Le dichiarazioni di Joan Laporta solleticano il palato dei tifosi blaugrana, e con questo folle mercato tutto è possibile.

 

 

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS