Connect with us

TransferMarket

Juventus: novità su Koulibaly! Milan torna di moda Renato Sanches

Pubblicato

|

Juve, Koulibaly ha deciso il suo futuro

Kalidou Koulibaly ha ribadito il suo no alla Juventus. Il senegalese non vuole tradire i tifosi del Napoli. Nonostante il forte pressing anche del suo agente Ramadani, KK è irremovibile. A questo punto i bianconeri devono concentrarsi su altri obiettivi. L’addio di De Ligt è certo e quindi serve un centrale che unisca esperienza e qualità. Cherubini quindi sta scandagliando il mercato alla ricerca di un’alternativa a Koulibaly.

⚫⚪ Juventus, chi sarà il nuovo centrale?

Kalidou Koulibaly non andrà alla Juventus. Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, il senegalese avrebbe ribadito la volontà di non vestire bianconero, nonostante la proposta di un quinquennale a 6,5 milioni annui. Il no del difensore cambia quindi le strategie bianconere. Serve trovare un altro giocatore che possa sostituire De Ligt. A questo punto le alternative sono tre: Gabriel Magalhaes, Milenkovic e Akanji. Fino ad ora, però, gli sforzi bianconeri erano tutti per il centrale del Napoli, quindi bisognerà attendere.

Per quel che riguarda la cessione di De Ligt, invece, c’è da registrare una novità. Sempre secondo il Corriere dello Sport, l’olandese avrebbe deciso di accettare l’offerta del Bayern, nonostante il Chelsea offrisse di più. I tedeschi al momento però, non hanno ancora raggiunto la cifra richiesta dalla Juventus. C’è da credere che in questo fine settimana potrebbe esserci una svolta a riguardo. Rafaela Pimenta, infatti, è attesa a Torino per l’ufficializzazione di Pogba e in quell’occasione si parlerà anche dell’olandese.

🆕https://www.sportcafe24.com/212970/betcafe/osservatorio/juve-koulibaly-zaniolo-calciomercato.html

🔴⚫ Milan, per Renato Sanches non è finita

Stando a quanto riferisce Sky Sport, il Psg non ha presentato offerte ufficiali, mentre il Milan continua a trattare con il Lille per portare Renato Sanches a Milano. Il vero ostacolo sembra rappresentato da Jorge Mendes. Il potente procuratore portoghese vuole scatenare un’asta per ottenere commissioni più alte e ha cambiato diverse volte le richieste di ingaggio. Tuttavia, al momento, a parte quella rossonera non ci sono altre offerte per il portoghese. Per questo motivo, Maldini è convinto di chiudere l’affare.

Sul fronte De Ketelaere, secondo Tuttosport, i rossoneri sarebbero pronti a mettere sul piatto 30 milioni più i cartellini di Jungdal e Roback. Si tratta del portiere e dell’attaccante delle giovanili rossonere. In questo modo il club vorrebbe provare ad abbassare l’esborso cash per il talento belga. Dopo che De Ketelaere è uscito allo scoperto a favore dei rossoneri, c’è grande fiducia di chiudere l’affare in casa Milan.

🔵⚫ Inter, prima offerta al Torino

Il Psg sembra vicino al rilancio decisivo per Skriniar e l’Inter a questo punto è pronta a fare sul serio per Bremer. Secondo Sky Sport, ci sarebbe stato un primo incontro a tre tra Ausilio, Vagnati e l’agente del calciatore, Paolo Busardò.  I granata partono da una valutazione di 40 milioni di euro, ma i nerazzurri vogliono provare ad abbassare le richieste economiche, magari inserendo nella trattativa Cesare Casadei, centrocampista classe 2003 molto gradito al Tortino. Probabilmente a questo primo incontro interlocutorio ne seguiranno altri, ma l’Inter è fiduciosa di ingaggiare il granata.

🆕https://www.sportcafe24.com/212950/betcafe/osservatorio/inter-de-vrij-akanji-calciomercato.html

🟣 Fiorentina, caccia al vice Biraghi

La Fiorentina ha chiuso per Dodò. Il brasiliano arriverà dallo Shakthar dietro il corrispettivo di  14.5 milioni più 3.5 di bonus e firmerà un un contratto di 5 anni a 1,5 milionicirca più bonus. A questo punto la priorità per il club diventa quella di un vice Biraghi. Secondo quanto riporta il portale belga Voetbalkrant.com i viola sarebbero entrati in concorrenza con Milan e Atalanta per Gerardo Arteaga del Genk. Il messicano classe 1998 piace molto, ma il club belga al momento vuole una cifra intorno ai 10 milioni per farlo partire, forte di un’opzione di rinnovo automatico biennale sul contratto del giocatore. Pradè e Barone monitorano il giocatore che in Spagna piace pure al Getafe e che sarebbe perfetto per il gioco di Italiano.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTCAFE24.COM

Servizio Copywriting per siti di scommesse sportive e affiliazione

MEDIA PARTNER