Connect with us

BetCafe24

Inter, ecco il piano di Marotta per i prossimi colpi

Pubblicato

|

Inter, Dzeko parte o rimane?

L’Inter ha già chiuso cinque colpi di mercato in questa stagione, ovvero Onana, Bellanova, Mkhitaryan, Asllani e Lukaku. Ciononostante la rosa è tutt’altro che completa. Occorre anzitutto cedere Skriniar e far spazio ai nuovi, liberandosi di giocatori che non rientrano più nei piani come Sanchez e Vidal. Poi si cercherà di piazzare quei colpi necessari a completare la rosa. I giocatori adocchiati dal club nerazzurro sono noti, ma il Direttore Generale sta studiando le varie alternative per non farsi cogliere impreparato. Vediamo quindi quali sono i piani del club.

De Vrij via dall’Inter: 70%

Stefan De Vrij è destinato a lasciare l’Inter. L’olandese potrebbe finire allo United “Orange” di Ten Hag, ma anche il Chelsea ha chiesto informazioni. Tuttavia, al momento non sono arrivate offerte. Data la situazione di stallo per il rinnovo del contratto e la volontà del giocatore di cambiare aria sembra però solo questione di tempo prima che Stefan parta. La volontà dei nerazzurri è quella di creare una difesa più giovane e che pesi meno in termini di ingaggio. Per dar vita a questo progetto, la cessione dell’olandese è inevitabile.

Dzeko via dall’Inter: 50%

L’Inter per far entrare Dybala deve piazzare almeno due colpi in uscita. Uno è Sanchez, mentre l’altro dovrebbe essere Dzeko.  Piazzare Correa è più difficile mentre per il bosniaco si potrebbe trovare una società in grado di garantirgli un biennale. In questo modo il pesante stipendio dell’ex Roma verrebbe spalmato. Trovare una soluzione non è comunque facile. Recentemente l’ex Roma ha rifiutato un’offerta del Valencia perchè vuole un club che giochi la Champions e di squadre che giocano le coppe europee interessate al bosniaco al momento non ce ne sono. Marotta in questo caso è chiamato a fare una magia.

Tameze all’Inter: 35%

Per il centrocampo, l’ultima idea è Adrien Tameze del Verona. L’ex Atalanta sarebbe il perfetto vice Barella. Il suo costo, sui 10 milioni, non è proibitivo. Ovviamente, anche in questo caso la concorrenza non manca. Il Napoli ci pensa nel caso di cessione di Fabian Ruiz. Il giocatore piace, ma, al momento non è una priorità. Tuttavia, la pista rimane percorribile e questo è un nome che all’ambiente nerazzurro piace parecchio.

Theate all’Inter: 25%

Il preferito dell’Inter per sostituire Skriniar è sempre Milenkovic. Tuttavia, sul giocatore la concorrenza è forte. La Juventus sta infatti pensando al serbo in caso di partenza di De Ligt. Per questo Marotta ha fatto un sondaggio per Theate, cercato anche dal Milan. Il Bologna lo valuta circa 20 milioni, ma la volontà dei felsinei è quella di tenerlo. Tuttavia, il belga piace ed è considerato un buon prospetto anche in ottica futura. Ecco perchè l’Inter lo segue con interesse. Se l’affare Milenkovic si complicasse, verrebbe fatto un tentativo per il centrale del Bologna.

Kalimuendo all’Inter: 15%

Per l’attacco l’Inter pensa anche ad un colpo giovane e di prospettiva. Il nome che sta circolando in questi giorni, è quello di Arnaud Kalimuendo, attaccante classe 2002 che il Psg ha prestato la scorsa stagione al Lens dove ha messo a segno 13 reti. L’Inter valuta questo nome da molto tempo, ma la valutazione dei parigini, 20 milioni di euro, spaventa. Tuttavia, i nerazzurri hanno già avuto dei contatti con l’entourage del giocatore. Si tratta comunque di un’operazione staccata da quella di Skriniar e che potrà essere portata a termine solo a determinate condizioni.

Inter, Marotta prova a vendere Dzeko

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK & TWITCH

SPORTCAFE24.COM

I NOSTRI PARTNERS